Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Apr 20, 2021 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di broccoletti verdi,
  • 400 g circa di asparagi verdi,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 50 g di nocciole sgusciate tostate,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire i broccoletti e dividerli a cimette piccole, lessarle in acqua bollente per 5 minuti abbondanti in modo da renderle tenere ma non stracotte, scolarle con una schiumarola in un piatto.
  2. Recuperare buona parte della loro acqua mettendola in una pentola per la cottura a vapore, mondare gli asparagi dalla parte finale più dura e legnosa, lavarli con cura e cuocerli a vapore solo per 5 minuti in modo da tenerli croccanti e sodi.
  3. Mondare l’erba cipollina, lavarla e tagliuzzarla finemente con una forbice, frullare i broccoletti con l’erba cipollina, 3-4 cucchiai di olio e un pizzico di sale fino a ottenere una crema verde intenso da allungare eventualmente con poco acqua della loro cottura preliminare.
  4. Tritare grossolanamente le nocciole, stendere la crema verde di broccoletti nei piatti e disporvi sopra gli asparagi croccanti, mettere intorno le nocciole e servire macchiando a piacere con alcune gocce di buon olio d’oliva.

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 cucchiaini di erba cipollina tritata,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 250 g di tofu,
  • 200 g di fagioli cannellini lessati in precedenza,
  • 40 ml di bevanda di soia,
  • 2-3 carote medie,
  • 60 g circa di olive nere morbide,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 cucchiaino di dragoncello secco,
  • 1 cucchiaio di zucchero,
  • 2-3 cucchiai di aceto,
  • poco succo di limone,
  • olio di mais,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ricetta presente nel nuovo e imperdibile libro dello Chef Giuseppe Capano: Senza Sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di indivia scarola,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 100 g di olive nere morbide,
  • 3 arance bio,
  • 200 g di funghi champignon piccoli e sodi,
  • 15 g di pinoli,
  • paprica affumicata,
  • olio extravergine d’oliva Schinosa La Peranzana,
  • sale (evitabile)

Preparazione

  1. Lavare con cura l’indivia scarola, affettarla e metterla in una casseruola con acqua a filo, lessarla per circa 10 minuti, scolarla e lasciarla intiepidire.
  2. Nel frattempo lavare l’erba cipollina, tritarla e mescolarla con 2-3 cucchiai di olio La Peranzana, snocciolare e tritare grossolanamente le olive nere tranne 4 da lasciare intere, lavare 1 arancia e grattugiare la buccia non troppo finemente o in alternativa pelarla sottilmente e tritarla.
  3. Pulire con molta cura i funghi dalla terra presente e affettarli finemente, tagliare in mezze fette le due arance rimaste e tostare lievemente i pinoli.
  4. Strizzare leggermente la scarola dall’acqua in eccesso, salarla poco o per nulla e condirla con 1-2 cucchiai di olio La Peranzana, le olive tritate e la buccia di arancia grattugiata stendendola sul fondo di 4 piatti.
  5. Disporvi nel centro i funghi affettati e condirli con l’olio all’erba cipollina, unire una spruzzata di paprica e circondare con le mezze fette di arancia decorando con un’oliva intera nel mezzo e i pinoli tostati.

Il termine stufato è quasi sempre sinonimo di carne, eppure questa particolare tecnica di cottura si adatta benissimo a molti altri cibi e non ultimi quelli vegetali di stagione come carote e asparagi.

Questi due ortaggi in primavera esprimono il meglio di se e consentono molti percorsi creativi all’insegna del gusto e della salute, qui sono appunto insieme in uno speciale stufato vegetale arricchito dal sensuale zenzero e dalla piacevole nota croccante e profumata delle nocciole!

Una vera bontà della cucina della salute!

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 carote medie,
  • 60 g di zenzero fresco,
  • 2 cipolloti rossi freschi,
  • 80 g di olive nere,
  • 250 g di asparagi verdi,
  • 120 g di nocciole intere,
  • 1 cucchiaino di erba cipollina tritata finemente,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire le carote, tagliarle in bastoncini della lunghezza di 5-6 cm e ½ cm circa di spessore, sbucciare lo zenzero e grattugiarlo grossolanamente o tritarlo con un coltello.
  2. Mondare i cipollotti, lavarli con cura e affettarli sottilmente mettendoli nella cocotte insieme a 2 cucchiai di olio, coprire e rosolare a calore basso per 5 minuti abbondanti.
  3. Aggiungere le carote e lo zenzero, salare appena, coprire nuovamente e continuare la cottura per 10 minuti sfruttando il recupero del vapore che dovrebbe consentire di non aggiungere altri liquidi in cottura.
  4. Unire le olive e continuare la lenta cottura per 5 minuti, nel frattempo mondare gli asparagi dalla parte finale dura, lavarli con molta cura e tagliarli in pezzi della lunghezza delle carote.
  5. Aggiungerli nella cocotte, coprire e proseguire per altri 10 minuti circa, sgusciare le nocciole, tostarle per 5 minuti abbondanti in un pentolino a calore basso.
  6. Intiepidirle, sfregarle tra le mani per eliminare gran parte della pellicina marrone e tritarle grossolanamente, distribuire lo stufato di carote e asparagi nei piatti cosparso con l’erba cipollina e accompagnare con le nocciole aggiunte però solo all'ultimo momento in modo da conservare intatta la loro croccantezza.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di farina 0,
  • 40 g di farina di grano saraceno,
  • 40 g di farina di riso,
  • 2 uova,
  • 500 g di rosolaccio dei campi o altra erba selvatica a scelta,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 20 semi di anice,
  • 3-4 rametti di timo fresco,
  • 60 g di mandorle sgusciate,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 150 g di ricotta soda e asciutta,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • paprica rossa,
  • bevanda vegetale all’avena,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Impastare le tre farine disposta a fontana su una spianatoia con le uova, un pizzico di sale e la poca bevanda vegetale sufficiente a formare un composto omogeneo da lasciare riposare per un'ora circa ben coperto da un panno umido.
  2. Mondare con molta cura il rosolaccio eliminando radici, terra e foglie appassite, metterlo in una pentola con poca acqua e lessarlo per almeno 5 minuti.
  3. Quando appassito e pronto scolarlo e lasciarlo intiepidire, quindi strizzarlo in dall’acqua in eccesso e tritarlo grossolanamente.
  4. Sbucciare l’aglio e tritarlo finemente insieme ai semi di anice e al timo sfogliato, metterlo in una padella insieme a 2 cucchiai di olio, rosolarlo velocemente, aggiungere il rosolaccio e lasciarlo insaporire alcuni minuti.
  5. Tostare le mandorle in un pentolino per 5 minuti circa a calore basso mescolandole spesso, raffreddarle e tritarle, raffreddare il rosolaccio e mescolarlo con la ricotta, la metà delle mandorle e la buccia di limone.
  6. Stendere la pasta fresca in sfoglie sottili, porre su ogni sfoglia a distanza regolare un cucchiaino di ripieno, ricoprire con un'altra sfoglia e aiutandosi con un tagliapasta formare dei ravioli quadrati eliminando con cura l'aria interna.
  7. Lessare i ravioli per 3-4 minuti circa in abbondante acqua bollente salata, nel frattempo lavare l’erba cipollina, tagliuzzarla finemente con la forbice, mescolarla con 3 cucchiai abbondanti di olio scaldandolo molto leggermente.
  8. Scolare i ravioli con una schiumarola disponendoli direttamente nei piatti e condirli con l’olio all’erba cipollina e le mandorle rimaste decorando con un pizzico di paprica.

Ultimi articoli

Bevande vegetali e utili consigli per la preparazione di una besciamella vegetale

Bevande vegetali e utili consigli per la…

15-04-2021 Alimentazione

Le moderne bevande vegetali moderne con in prima l...

Basilico Genovese Storico, poesia insaporente in cucina

Basilico Genovese Storico, poesia insapo…

06-03-2021 Mangiare sano

L’alto valore di un progetto di moderna distribu...

Foglie di cavolfiore e patate viola in olio al limone, mandorle, pepe rosa e olio extravergine d’oliva Monaco aromatizzato al limone

Foglie di cavolfiore e patate viola in o…

04-03-2021 Olio di Oliva

Condimento all'olio extravergine d’oliva aromati...

Libri in Primo Piano

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Invito alla Lettura

Con gusto senza glutine

Con gusto senza glutine

10-06-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Cucina appetitosa per la celiachia Lo abbiamo let...

Prodotti naturali dalla A alla Z

Prodotti naturali dalla A alla Z

07-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Un libro molto utile ...

banner