Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Apr 18, 2021 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Un semplice esempio di abbinamento del gustoso dressing alla valerianella, in questo caso con l’ortaggio che ne funge da base iniziale.

Allo stesso tempo è questa una proficua traccia che indica come sia possibile coniugare il condimento con tutti gli ortaggi di stagione che abbiamo voglia di gustare in maniera diversa dal solito!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di cavolfiore bianco,
  • 100 g di valerianella,
  • 1 cucchiaino di miele d’acacia,
  • aceto di mele,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare il cavolfiore e ridurlo in piccole cimette, cuocerlo a vapore con l’acqua profumata da 1 cucchiaino di semi di finocchio per meno di 10 minuti mantenendolo croccante e scolarlo conservandolo al caldo, ma far continuare la cottura a 2-3 cimette in modo da lasciare queste molto tenere.
  2. Intiepidirle, spezzettarle e metterle in un ampio e alto bicchiere da frullatore, aggiungere la valerianella ben pulita e lavata e frullare fino a ottenere una crema di base.
  3. Unire poche gocce di aceto in base alle proprie preferenze, il miele e l’acqua sufficiente a ottenere una buona fluidità finale unendo solo in ultimo un pizzico di sale e 2-3 cucchiai di olio.
  4. Adagiare le cimette di cavolfiore croccanti e calde nei piatti e irrorarle con abbondante dressing alla valerianella.

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di zenzero fresco,
  • 1 limone,
  • 1 mela piccola o ½ mela preferibilmente verde,
  • 2 cucchiai di miele o altro dolcificante,
  • 4-5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 150 g di rucola,
  • 2 cespi di radicchio rosso,
  • 200 g di pomodorini,
  • 2-3 cucchiai di semi di lino,
  • 2-3 cucchiai di mandorle in scaglie,
  • sale

Preparazione

  1. Grattugiare lo zenzero, sbucciare la mela, dividerla in 4 parti eliminando i semi interni, affettarla e condirla subito con il succo del limone.
  2. Mettere la mela, lo zenzero, il dolcificante, un pizzico di sale e l'olio in un frullatore, frullare velocemente il tutto fino a ottenere una fluida salsina da regolare di sale.
  3. Mondare con cura la rucola e il radicchio rosso, lavarli e affettarli o spezzettarli non troppo finemente mescolandoli insieme e disponendoli nei piatti.
  4. Lavare i pomodorini e tagliarli a spicchi, a propria scelta tostare molto leggermente le scaglie di mandorle in un pentolino a calore basso per pochi minuti.
  5. Aggiungere pomodorini e scaglie di mandorle all'insalata di base, mettere nel mezzo il condimento agrodolce e completare con i semi di lino macinati al momento.

Ingredienti per 8 persone:

  • 1 piccolo porro,
  • 100 g di zucchero di canna,
  • 2 uova,
  • 2-3 cucchiai di miele d'agrumi o arancia
  • 1 cucchiaio di buccia di arancia grattugiata,
  • 100 g di noci sgusciate,
  • 100 g di farina tipo 0,
  • 100 g di farina di riso,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 2 mele renetta.
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 25 g di burro,
  • 1 arancia,
  • 80 g di farina 0,
  • 70 g di farina integrale,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 2 cucchiaio abbondanti di miele d'agrumi,
  • 1 uovo,
  • 1 cucchiaino raso di cacao amaro,
  • poco zucchero a velo

Preparazione

  1. Tagliare il burro in piccoli pezzetti e lasciarlo ammorbidire, lavare e asciugare l'arancia, grattugiare un cucchiaio abbondante della buccia e spremere il succo filtrandolo con cura.
  2. Mescolare insieme le due farine, il lievito setacciato, un pizzico di sale e la buccia d'arancia, fare una fontana sul piano di lavoro e nel mezzo mettere il miele (leggermente scaldato a bagnomaria se troppo denso), il burro morbido e l'uovo.
  3. Iniziare a impastare gli ingredienti versando quel poco di succo d'arancia necessario ad amalgamarli e ottenere un impasto morbido e liscio, dividerlo subito a metà e in una parte mescolare il cacao amaro setacciato fino a farlo assorbire e ottenere un colore marrone uniforme.
  4. Avvolgere in pellicola trasparente i due impasti e lasciarli riposare in frigorifero per 30 minuti, quindi stenderli sottilmente e separatamente formando due sfoglie rettangolari lunghe molto sottili e di uguale dimensione, appoggiare la sfoglia bianca su quella marrone e avvolgerle strettamente formando un unico rotolo.
  5. Appoggiarlo su un tagliere e con un coltello largo ottenere delle sottili fette a spirale da appoggiare in una teglia rivestita da carta da forno, cuocerle a 170 gradi per 10 minuti abbondanti, raffreddarle e servirle cospargendole di un poco di zucchero a velo.

Una piccola e golosa idea per semplici dolcetti da realizzare a natale magari coinvolgendo i più piccoli in un equilibrio eccellente di componenti nutrizionali rispetto ai dolci delle feste più classici.

Ma forse l’aspetto più bello e buono di questa nostra proposta e il senso del gioco che possiamo seguire variando magari la grandezza dei nostri alberelli, decidendo una forma diversa tipo stella o cometa, giocando con i colori della frutta di stagione secondo la nostra più fervida fantasia.

In ogni caso siamo convinti saranno dolcetti super graditi e apprezzati da tutti, anche da chi non può consumare dolci più di tanto viste le dimensioni da bocconcino quasi indolore!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di farina 0,
  • 40 g di farina integrale,
  • 40 g di farina di riso,
  • 2-3 g di lievito per dolci,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 40 g di burro,
  • 1 tuorlo d’uovo,
  • 2-3 cucchiai di ricotta,
  • 1 cucchiaino di miele,
  • dadini di frutta fresca colorata e scaglie di cioccolato fondente,
  • poco latte

Preparazione

  1. Setacciare con cura le tre farine con il lievito e disporle a fontana su una spianatoia o se si preferisce direttamente in un’impastatrice (ma ne vale la pena solo se si realizza un impasto doppio o triplo per più persone).
  2. Aggiungere lo zucchero di canna, il burro, il tuorlo d’uovo e poco latte formando un impasto da avvolgere in uno strofinaccio e far riposare 40 minuti.
  3. Stenderlo dopo averlo ben infarinato a 3-4 mm di spessore e con una formina ad alberello di natale realizzare dei biscotti da sistemare in una teglia rivestita con carta da forno.
  4. Cuocere a 160 gradi nel forno già caldo per circa 10-15 minuti circa e lasciarli completamente raffreddare.
  5. Mescolare la ricotta con il miele, spalmare un leggero strato sui biscotti e decorarli con dadini misti colorati di frutta fresca e secca insieme a delle piccole scaglie di cioccolato.

Ultimi articoli

Bevande vegetali e utili consigli per la preparazione di una besciamella vegetale

Bevande vegetali e utili consigli per la…

15-04-2021 Alimentazione

Le moderne bevande vegetali moderne con in prima l...

Basilico Genovese Storico, poesia insaporente in cucina

Basilico Genovese Storico, poesia insapo…

06-03-2021 Mangiare sano

L’alto valore di un progetto di moderna distribu...

Foglie di cavolfiore e patate viola in olio al limone, mandorle, pepe rosa e olio extravergine d’oliva Monaco aromatizzato al limone

Foglie di cavolfiore e patate viola in o…

04-03-2021 Olio di Oliva

Condimento all'olio extravergine d’oliva aromati...

Libri in Primo Piano

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

Le ricette del mese

Seppie morbide all’umami di pomodoro e olio extravergine d’oliva con zucchine croccanti e polvere di olive secche

Seppie morbide all’umami di pomodoro e…

17-04-2021 Antipasti

In questa ricetta il pomodoro svolge un ruolo dete...

Vellutata verde con broccoletti, miglio e sesamo nero

Vellutata verde con broccoletti, miglio …

14-04-2021 Minestre e Zuppe

Siamo al cospetto di un’altra ricetta presente n...

Tagliatelle in acqua di pomodoro e crema condente al pesto con anima di piselli

Tagliatelle in acqua di pomodoro e crema…

12-04-2021 Primi

Bisogna sempre cercare di sprecare il meno possibi...

Invito alla Lettura

In forma con l'indice glicemico

In forma con l'indice glicemico

15-04-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute L’indice glicemico ...

Olio Puro succo di oliva

Olio Puro succo di oliva

07-01-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Guida illustrata agli extra vergini d'Italia e del...