Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 19, 2020 Last Updated 8:48 AM, Sep 18, 2020

Arrosto vegetale ai funghi con salsa al vino e carciofi trifolati

Pubblicato in Secondi
Letto 1592 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 15 g di funghi porcini secchi,
  • 4 cipolle bianche medie,
  • 4 foglie di alloro,
  • 250 g di ceci lessati,
  • 200 g di semolino,
  • 1 carota,
  • 2 coste singole di sedano verde,
  • 1 grande rametto di rosmarino fresco,
  • 1 cucchiaio abbondante di farina bianca,
  • 125 ml di vino bianco,
  • 4 carciofi,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • abbondante brodo vegetale,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno i funghi in una tazza di acqua tiepida, sbucciare e affettare 3 cipolle, tagliarle in sottili spicchi e metterle in una padella con 2-3 cucchiai di olio e le foglie di alloro, coprirle, salarle e peparle, rosolarle per 10 minuti abbondanti.
  2. Aggiungere i ceci e i funghi ammollati ripuliti bene dalla terra e leggermente tritati, continuare la cottura per altri 5 minuti, togliere l'alloro, frullare finemente e mettere in una ciotola aggiungendo il semolino, insaporendo con poco pepe e regolando di sale.
  3. Disporre su un telo bianco o una garza l'impasto e con le mani dare la forma di un polpettone, arrotolarlo nel telo e legarlo con spago da cucina, cuocere per 20-25 minuti nel brodo bollente a calore medio basso, scolare e lasciare completamente raffreddare (è consigliabile preparare il polpettone il giorno prima).
  4. Sbucciare la cipolla rimasta, pulire la carota e il sedano, tagliare le tre verdure in piccoli cubetti, pulire e tritare le foglie del rosmarino fresco mescolandolo con 3 cucchiai circa di olio.
  5. In un tegame rosolare l'arrosto vegetale privato di telo e spago prima da solo con l'olio al rosmarino dorandolo da tutte le parti, aggiungere poi le verdure a cubetti e continuare la cottura per 10-15 minuti profumando e insaporendo bene l'arrosto.
  6. Separare l'arrosto dalle verdure e conservarlo al caldo, nel fondo di cottura aggiungere la farina, mescolare addensando il tutto e diluire con il vino bianco allungato con del brodo vegetale cuocendo brevemente fino a formare una salsina.
  7. Pulire i carciofi, dividerli a metà, togliere l'eventuale barba interna, tagliarli in 8 sottili spicchi, condirli subito con l'aglio finemente tritato, 1-2 cucchiai d'olio, il prezzemolo e poco sale, metterli in una padella e trifolarli a calore medio per 10 minuti circa.
  8. Tagliare l'arrosto a fettine e disporlo nei piatti coprendolo con la salsina di verdure al vino bianco e mettendo nel mezzo i carciofi trifolati.

Ultimi articoli

Topinambur prossimamente sulle nostre tavole

Topinambur prossimamente sulle nostre ta…

18-09-2020 Mangiare sano

Questo curioso tubero non è un alimento stravagan...

Semi di lino, salute e gusto a tavola

Semi di lino, salute e gusto a tavola

16-09-2020 Mangiare sano

I semi di lino non devono mai mancare nella propri...

Tante fibre, poco dolore al ginocchio

Tante fibre, poco dolore al ginocchio

15-09-2020 Reumatismi

Uno studio osservazionale di alcuni anni fa ancora...

Libri in Primo Piano

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

Invito alla Lettura

Medicina Naturale dalla A alla Z

Medicina Naturale dalla A alla Z

08-11-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Qualunque cosa pensiate della med...

La casa naturale dalla A alla Z

La casa naturale dalla A alla Z

05-11-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Il volume presentato ...

banner