Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 16, 2018 Last Updated 9:04 PM, Nov 10, 2018

Polpettine di soia alla rucola con salsina gialla al profumo di alloro

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 l di brodo vegetale,
  • 100 g di soia granulare secca,
  • 300 g di patate bianche piccole,
  • 1 cipolla bianca,
  • 1 carota,
  • 1 cucchiaino di timo sfogliato,
  • 100 ml di vino bianco,
  • 50 g circa di rucola,
  • 100 g di farina di riso,
  • 250 ml di bevanda alla soia,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 20 g di maizena,
  • ½ bustina di zafferano,
  • farina di mais per impanare,
  • olio d'arachide per friggere,
  • pepe rosa,
  • fiori secchi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Portare a ebollizione il brodo e scottare per 5 minuti abbondanti la soia granulare, scolarla, intiepidirla e con le mani strizzarla il più possibile, a parte lavare le patate e lessarle intere con la buccia per 15-20 minuti circa fino a renderle morbide.
  2. Sbucciare la cipolla e pulire la carota, tritarle insieme e rosolarle per 10 minuti circa con 2-3 cucchiai di olio e il timo, aggiungere la soia granulare e lasciarla insaporire 5 minuti, bagnare con il vino e una volta evaporato aggiungere la rucola lavata e tritata lasciando asciugare il più possibile il fondo di cottura, intiepidire e frullare.
  3. Pelare le patate e ridurre in purea mettendole in una grande ciotola, aggiungere la soia e la farina di riso, mescolare e regolare di sale, coprire e lasciare riposare in frigorifero per circa 2 ore.
  4. Nel frattempo portare a ebollizione la bevanda alla soia con le foglie di alloro lavate e far intiepidire, mescolare la maizena con un poco di bevanda alla soia tiepida formando una cremina di base, unire la restante bevanda alla soia con le foglie di alloro e lo zafferano, portare gradualmente a ebollizione addensando la salsa e regolandola di sale, raffreddarla eliminando le foglie di alloro e frullarla brevemente per renderla vellutata.
  5. Con l'impasto di soia riposato formare delle polpettine grandi come delle noci e passarle nella farina di mais, friggerle fino a dorarle in abbondante olio caldo o cuocerle al forno a 190 gradi per 10 minuti, coprire i piatti con la salsina di alloro e zafferano e appoggiarvi sopra le polpettine decorando con fiori secchi e bacche di pepe rosa.

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Invito alla Lettura

La pratica del digiuno curativo

La pratica del digiuno curativo

22-10-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Consigli, regole, indicazioni.  Parlare di d...

The China Study

The China Study

24-09-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita...

banner