Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 15, 2019 Last Updated 1:33 PM, Sep 13, 2019

Polpettine di soia alla rucola con salsina gialla al profumo di alloro

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 l di brodo vegetale,
  • 100 g di soia granulare secca,
  • 300 g di patate bianche piccole,
  • 1 cipolla bianca,
  • 1 carota,
  • 1 cucchiaino di timo sfogliato,
  • 100 ml di vino bianco,
  • 50 g circa di rucola,
  • 100 g di farina di riso,
  • 250 ml di bevanda alla soia,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 20 g di maizena,
  • ½ bustina di zafferano,
  • farina di mais per impanare,
  • olio d'arachide per friggere,
  • pepe rosa,
  • fiori secchi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Portare a ebollizione il brodo e scottare per 5 minuti abbondanti la soia granulare, scolarla, intiepidirla e con le mani strizzarla il più possibile, a parte lavare le patate e lessarle intere con la buccia per 15-20 minuti circa fino a renderle morbide.
  2. Sbucciare la cipolla e pulire la carota, tritarle insieme e rosolarle per 10 minuti circa con 2-3 cucchiai di olio e il timo, aggiungere la soia granulare e lasciarla insaporire 5 minuti, bagnare con il vino e una volta evaporato aggiungere la rucola lavata e tritata lasciando asciugare il più possibile il fondo di cottura, intiepidire e frullare.
  3. Pelare le patate e ridurre in purea mettendole in una grande ciotola, aggiungere la soia e la farina di riso, mescolare e regolare di sale, coprire e lasciare riposare in frigorifero per circa 2 ore.
  4. Nel frattempo portare a ebollizione la bevanda alla soia con le foglie di alloro lavate e far intiepidire, mescolare la maizena con un poco di bevanda alla soia tiepida formando una cremina di base, unire la restante bevanda alla soia con le foglie di alloro e lo zafferano, portare gradualmente a ebollizione addensando la salsa e regolandola di sale, raffreddarla eliminando le foglie di alloro e frullarla brevemente per renderla vellutata.
  5. Con l'impasto di soia riposato formare delle polpettine grandi come delle noci e passarle nella farina di mais, friggerle fino a dorarle in abbondante olio caldo o cuocerle al forno a 190 gradi per 10 minuti, coprire i piatti con la salsina di alloro e zafferano e appoggiarvi sopra le polpettine decorando con fiori secchi e bacche di pepe rosa.

Ultimi articoli

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

L’umami nei pomodori

L’umami nei pomodori

14-06-2019 Cucina e condimenti a Crudo

Con l’arrivo dei pomodori finalmente di stagione...

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Libri in Primo Piano

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Invito alla Lettura

Gestire il (poco) tempo in cucina

Gestire il (poco) tempo in cucina

13-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un libro che affronta con praticità la mezz'ora c...

Giovani si diventa!

Giovani si diventa!

30-12-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute È il libro dell’anno, almeno s...

banner