Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 20, 2019 Last Updated 9:44 AM, Nov 20, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 uova,
  • 1 cucchiaio abbondante di zucchero di canna integrale tipo mascobado,
  • 100 g di farina integrale,
  • 40 g di farina 0,
  • 180 ml di latte,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 2 mele gialle o renetta,
  • zucchero a velo,
  • cannella in polvere,
  • olio d'oliva dal fruttato leggere o olio d'arachide,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 15 g di maizena,
  • 10 g di farina di riso,
  • la punta di un cucchiaino di curcuma in polvere,
  • 250 ml di bevanda vegetale all'avena,
  • 1 cucchiaio di olio di riso o girasole,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di buccia di arancia grattugiata,
  • 4 cucchiai di liquore all'arancia,
  • 250 g di uva fragola,
  • 50 g di pistacchi non salati,
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettere la maizena, la farina di riso e la curcuma in una ciotola di vetro mescolandolo bene insieme, dosare la curcuma in base al colore giallo che si desidera ottenere tenendo presente che maggiore sarà più tendere alla sfumatura arancio.
  2. Su questa base secca versare gradualmente un poco di bevanda all'avena mescolando con una frusta fino a ottenere una cremina senza grumi e dal colore uniforme.
  3. Frullare ora il latte rimasto insieme all'olio, lo zucchero e la buccia di arancia, versare sulla cremina di base mescolando fino a diluire il tutto, quindi trasferire in una pentola e porre sul fornello a calore medio mescolando attentamente con una frusta alternata a un cucchiaio grande.
  4. Appena la crema si rapprende lasciare cuocere brevemente a fuoco basso, trasferirla in una ciotola, coprire e far raffreddare.
  5. Staccare i chicchi di uva, lavarli con cura e tagliarli a metà eliminando i semi, sgusciare e tritare grossolanamente i pistacchi.
  6. Frullare la crema con il liquore e stenderla sul fondo dei piatti, adagiarvi sopra l'uva a metà, cospargere prima con i pistacchi e dopo con lo zucchero a velo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di castagne,
  • 350 ml di latte di avena,
  • 3 cucchiai di sciroppo d'acero,
  • 50 g di semi di chia,
  • 90 g di cioccolato fondente,
  • 60 g di farina di riso,
  • 50 g di farina 0,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaio abbondante di semi di canapa,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 2 cucchiai di olio di riso o girasole,
  • alcune noci per decorare,
  • vaniglia nera in polvere,
  • cannella in polvere,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le castagne, con un coltellino inciderle leggermente senza intaccare troppo la polpa interna, metterle nel congelatore per 30 minuti, trasferirle in acqua bollente e scottarle per 25 minuti circa fino a renderle molto morbide, sbucciarle e passarle al passaverdura con buchi fini.
  2. In una ciotola mescolare 300 ml di latte di avena con lo sciroppo d'acero fino a scioglierlo del tutto, aggiungere i semi di chia, coprire con della pellicola trasparente e lasciare riposare per 30-40 minuti.
  3. Nel frattempo ridurre in sottili scagliette 40 g di cioccolato fondente e mescolarlo insieme con le due farine, il lievito setacciato, i semi di canapa, lo zucchero di canna, un pizzico di sale, vaniglia e cannella in polvere.
  4. Mettere a fontana e nel mezzo aggiungere il latte di avena rimasto e l'olio, impastare fino a ottenere una massa morbida, se serve unire un altro poco di latte di avena.
  5. Formare subito dei biscotti allungati, adagiarli in una teglia rivestita con carta da forno e cuocerli a 160 gradi per 10 minuti circa.
  6. Sciogliere il restante cioccolato a bagnomaria e unirlo alla base gelatinosa di avena e semi di chia, unire anche la purea di castagne eventualmente ammorbidita con poco latte di avena e mescolare a lungo fino a ottenere una crema dal colore uniforme.
  7. Riempire 4 piccole ciotoline o bicchieri e lasciare riposare in frigorifero per almeno 60 minuti, servire decorando con noci sgusciate e tritate e accompagnando con i biscotti croccanti alla canapa.

Ingredienti per 10 persone circa:

  • 1 peperoncino fresco,
  • 2 limoni,
  • 100 g di zucchero canna,
  • 1 uovo,
  • 250 g di farina bianca,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 50 g circa di mandorle sgusciate,
  • 80 g circa di cioccolato bianco,
  • peperoncino in polvere,
  • olio extravergine d'oliva da olive di varietà Coratina o altro olio dal fruttato forte e intenso

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g circa di zucchine,
  • 40 g di burro,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 80 g di farina integrale,
  • 40 g di farina di riso,
  • 40 g di mandorle tostate,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 250 g di ciliegie,
  • 2 cucchiai di miele d'acacia,
  • 150 g di yogurt intero,
  • cannella in polvere,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le zucchine e grattugiarle mettendole in un piatto, tagliare in piccoli pezzi il burro, ammorbidirlo e amalgamarlo con lo zucchero, un pizzico di sale e la buccia di limone.
  2. Mescolare le due farine e il lievito setacciato insieme e disporle a fontana su una spianatoia, aggiungere nel mezzo le mandorle tostate frullate finemente, il composto aromatico di burro e le zucchine strizzate il più possibile con le mani senza però buttare via il succo fuoriuscito.
  3. Impastare inizialmente senza aggiungere altro, se il composto rimane secco versare eventualmente un poco del succo delle zucchine, si deve ottenere una massa morbida ma compatta e uniforme, una volta pronta formare un cilindro del diametro di 4 cm circa, avvolgerlo in pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per 1 ora.
  4. Nel frattempo lavare, asciugare e eliminare il picciolo delle ciliegie, snocciolarle, dividerle in 4 parti e addolcirle con il miele unendo in ultimo lo yogurt e un pizzico di cannella in polvere.
  5. Tagliare il cilindro freddo in fette tonde spesse circa ½ cm adagiandole direttamente in una teglia rivestita con carta da forno, cuocerli nel forno caldo a 160 gradi per 10-15 minuti circa e raffreddarli.
  6. Mettere le ciliegie (o altra frutta stagionale) in piccole coppette o al centro di 4 piattini da dessert e accompagnarle con i biscotti alle zucchine e limone.

Ultimi articoli

Giornata mondiale del diabete 2019

Giornata mondiale del diabete 2019

14-11-2019 Diabete

Oggi 14 novembre si celebra la Giornata mondiale d...

Dieta e cucina mediterranea, attenzione a seguire il vero modello!

Dieta e cucina mediterranea, attenzione …

12-11-2019 Cucina Mediterranea

Non si contano gli studi che nell’arco degli ult...

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

Libri in Primo Piano

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Le ricette del mese

Schiscetta vegetale con riso nero, quinoa, broccoletti, zucca, ceci e mandorle

Schiscetta vegetale con riso nero, quino…

19-11-2019 Secondi

Ingredienti per 4 persone: 100 g di riso nero i...

Dessert energetico e salutare al profumo di zenzero e cioccolato

Dessert energetico e salutare al profumo…

15-11-2019 Dolci e Dessert

Ingredienti per 4 persone: 1 limone, 1 carota ...

Mousse di cavolo nero con verza, cannellini e carote alle mandorle

Mousse di cavolo nero con verza, cannell…

13-11-2019 Secondi

Ingredienti per 4 persone: 300 g circa di cavol...

Invito alla Lettura

Alimentazione naturale dallo svezzamento all'adolescenza

Alimentazione naturale dallo svezzamento…

15-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I prodotti biologici sulla tavola del bambino Il ...

Liberi dal dolore senza farmaci

Liberi dal dolore senza farmaci

04-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Come prevenire e curare il dolore muscolo-scheletr...