Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 28, 2021 Last Updated 10:29 AM, Sep 27, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 pomodori medio grandi tipo ramati,
  • 150 g di pomodorini,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 2 melanzane medie,
  • 50 g di pinoli,
  • 2 piccole cipolle rosse,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 200 g di caciocavallo,
  • origano secco,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare i 12 pomodori medi, tagliare la parte superiore e scavarli da polpa e semi recuperando il tutto, salare leggermente i pomodori svuotati e capovolgerli su un vassoio.
  2. Lavare i pomodorini e metterli in un frullatore insieme agli scarti dei pomodori medi, all'erba cipollina, poco sale e un pizzico di origano, frullare finemente fino a ottenere una cremina uniforme ben profumata.
  3. Lavare le melanzane eliminando il piccolo e tagliarle in piccole e sottili fettine, condirle con un pizzico di sale e la salsina al pomodoro.
  4. Tostare in una larga padella a calore basso i pinoli per 3-4 minuti, sbucciare e tritare le cipolle, togliere i pinoli e nella stessa padella rosolare le cipolle per 10 minuti con 4 cucchiai d'olio, aggiungere le melanzane con tutto il loro condimento, coprirle e cuocerle a calore medio basso per 15 minuti scarsi mescolandola spesso.
  5. Lavare il basilico, asciugarlo, spezzettarlo e unirlo in ultimo alle melanzane insieme ai pinoli tostati, tagliare in sottili fettine il formaggio.
  6. Riempire i pomodori con la farcia di melanzane, metterci sopra le fettine di formaggio sovrapposte le une alle altre, oliare appena e gratinare nel forno caldo a 180 gradi per 10 minuti circa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g di fusilli,
  • 200 g di ricotta vaccina,
  • 30 g di grana,
  • 30 ml di olio extravergine d'oliva,
  • 150 g di pomodorini,
  • 250 g di piselli,
  • 1 mazzetto di basilico,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di pomodorini,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 2 cucchiai di capperi,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 600 g di filetti di merluzzo,
  • 10 foglie di basilico,
  • origano,
  • pane integrale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Della rucola si potrebbero raccontare mille meraviglie a cominciare dalla considerazione che ci troviamo di fronte, come spesso abbiamo raccontato, a una rappresentante della nobile e potente famiglia dei cavoli e non semplicemente a una insalata verde come è nell'immaginario di molti.

Un verdura a foglie verde dalle qualità elevate che ha anche la grande prerogativa di potersi trasformare in gustosissimi condimenti e salse come l’ottimo pesto che ritroviamo in questa ricetta.

Accompagna in maniera perfetta le crespelle che hanno al loro interno un semplice ripieno di pomodorini freschi e buona mozzarella in una sorta di tricolore tutto orgogliosamente Italiano!

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 grandi uova,
  • 150 g di farina tipo 1,
  • 300 ml di latte,
  • 100 g di rucola fresca,
  • ½ spicchio d’aglio,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 250 g di pomodorini datterino,
  • 250 g circa di mozzarella fior di latte,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbattere con una frusta le uova con un pizzico di sale, aggiungere la farina setacciata e dopo averla amalgamata allungare la pastella con il latte evitando di formare dei grumi, coprire e lasciare riposare almeno un'ora.
  2. Nel frattempo lavare con cura la rucola e asciugarla, mettere in un frullatore le mandorle con l’aglio sbucciato affettato e iniziare a frullare questa base unendo man mano la rucola pulita, continuare a frullare fino a ottenere una base grezza e asciutta da allungare con 4 cucchiai abbondanti di olio d’oliva e regolare di sale.
  3. Scaldare una piccola padella antiaderente da 20-22 cm circa, oliarla leggermente, versare un mestolo di impasto e ruotandola accuratamente stenderlo su tutta la superficie, cuocere circa 2 minuti dal primo lato, rigirare la frittatina e cuocerla per altri 50-60 secondi circa dall'altro lato, ottenere in questo modo 8 crespelle.
  4. Lavare i pomodorini a tagliarli in piccoli spicchi condendoli con poco sale e origano, tagliare la mozzarella in cubetti, farcire le crespelle con questi due ingredienti e chiuderle a triangolo mettendole in una teglia.
  5. Scaldarle nel forno caldo a 180 gradi per meno di 5 minuti, adagiarle nei piatti e condirle con la salsina verde alla rucola.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g circa di olive nere morbide,
  • ½ cucchiaino circa di semi di anice,
  • 150 g di yogurt intero o di soia,
  • 200 g di lattughino,
  • 200 g di pomodorini,
  • ¼ di cipolla rossa piccola o 1 piccolo mazzetto di erba cipollina,
  • 1-2 cucchiai di fiocchi di mais,
  • maggiorana secca,
  • olio extravergine d'oliva,
  • poco sale o gomasio di sesamo

Preparazione

  1. Snocciolare le olive nere e tritarle il più finemente possibile con i semi di anice regolando la loro quantità secondo i propri gusti, in alternativa procurarsi circa due cucchiai di semplice paté di olive nere.
  2. In una ciotola mescolare il trito di olive o il paté con lo yogurt, poco olio d'oliva e un pizzico di maggiorana secca regolando di sale che in teoria non dovrebbe essere necessario.
  3. Tritare finemente la cipolla rossa, per un sapore più delicato si può sostituire con dell'erba cipollina.
  4. Lavare il lattughino, asciugarlo e spezzettarlo con le mani mettendolo in 4 ciotole da insalata, lavare i pomodorini, tagliarli a spicchi e unirli al lattughino.
  5. Mettere nel centro dell'insalata la salsa di yogurt e olive mettendo nel mezzo il trito di cipolla rossa o erba cipollina.
  6. Decorare con i fiocchi di mais schiacciati e completare con un filo d'olio, preferibilmente non aggiungere sale ma piuttosto del buon gomasio di sesamo.

Ultimi articoli

Origano, delizia e splendore di montagna

Origano, delizia e splendore di montagna

23-09-2021 Erbe aromatiche

L'origano è una tipica pianta di montagna che cre...

Patate dolci in salsa verde al limone e olio extravergine d’oliva Vòria Podere Malvarosa

Patate dolci in salsa verde al limone e …

14-09-2021 Olio di Oliva

Patate dolci in salsa verde al limone e olio extra...

Utilizziamo al meglio i fagioli freschi in baccello

Utilizziamo al meglio i fagioli freschi …

01-09-2021 Mangiare sano

Sapore e consistenza dei fagioli freschi in baccel...

Libri in Primo Piano

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Invito alla Lettura

Pasticceria naturale e macrobiotica

Pasticceria naturale e macrobiotica

04-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

150 ricette di dolci e leccornie da tutto il mondo...

La pratica del digiuno curativo

La pratica del digiuno curativo

22-10-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Consigli, regole, indicazioni.  Parlare di d...

banner