Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 27, 2022 Last Updated 10:20 PM, Nov 24, 2022

Pera Abate, bontà e creatività in cucina

Pubblicato in Mangiare sano
Letto 71 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Etichettato sotto
 
Conosciamo meglio una delle varietà di pere più adatta per realizzare in cucina sia piatti salati che squisiti dolcetti fornendo una breve descrizione delle sue caratteristiche, ma soprattutto ricette e buonissime preparazioni con cui gustarla!!!

Tra le tante buone e profumate tipologie di pere ritrovabili sul mercato tra la fine dell’estate e l’autunno l’Abate è una delle più importanti coltivate in Italia che è anche il maggior produttore al Mondo.

È stata scoperta in Francia intorno alla metà del 1800 dal curioso e attivo Abate Fetel da cui ha preso il nome per poi diffondersi nel nostro paese a partire dalla fine della seconda Guerra Mondiale in particolare nelle fertili pianure formatesi intorno al fiume Po in Emilia Romagna.

La forma del frutto è inconfondibile, si tratta infatti di una riconoscibilissima pera slanciata e allungata a collo di cigno con misure che vanno da 55 a oltre 85 mm di diametro massimo e un peso importante che si aggira intorno a un minimo di 150 grammi per arrivare a quasi 300.

Il colore della buccia varia dal verde al giallo in relazione allo stato di maturazione più o meno avanzato, ma a volte i frutti possono presentare una colorazione rosso-rosata nelle parti più direttamente esposte al sole.

La polpa interna è succosa, bianca e dal sapore dolciastro e profumato con note croccanti nelle versioni più verdi, morbide, aromatiche e fondenti nelle versioni più mature.

Questa varietà è molto interessante anche nell’uso dei piatti salati e basta veramente poco per valorizzarla e esaltare altri ortaggi e verdure di accompagnamento.

Possiamo ad esempio immaginare di tagliarla in sottili fette e grigliarla leggermente su una piastra molto calda, condirla con poco olio, sale e timo e appoggiarla su un letto di valerianella ben pulita lasciata a ciuffetti interi.

Cospargere poi con dei semi di zucca lievemente tostati e frantumati grossolanamente concludendo con dei cubettini di ravanelli rossi lasciati prima marinare in poco succo di limone, qualcosa di molto simile a questa ricetta di Pere grigliate con radicchio, parmigiano, pepe e olio alla menta.

Andando sul dolce possiamo invece divertirci a preparare una Tartare di pere, arance e kiwi alle spezie, una più che originale Millefoglie di pere crude al latte di mandorle, briciole di pasta sfoglia e cioccolato al latte e dei più semplici Piccoli dolcetti con pere, mandorle e gocce di cioccolato.

Insomma di spunti per gustare questa pera in cucina oltre che al naturale ora ne avete tanti e potrebbe essere lo stimolo giusto per scoprirla da parte di chi ancora non ne ha mai provato la bontà!

Ultimi articoli

Pera Abate, bontà e creatività in cucina

Pera Abate, bontà e creatività in cuci…

23-11-2022 Mangiare sano

  Conosciamo meglio una delle varietà di pe...

Ridurre i rischi di diabete mangiando meno carboidrati

Ridurre i rischi di diabete mangiando me…

15-11-2022 Diabete

È una regola conosciuta da tempo e che ancora un ...

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti la cui forma a dito ha dato origine al nome

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti l…

08-11-2022 Mangiare sano

Sembra infatti che il nome derivi in origine dal t...

Libri in Primo Piano

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

La Cucina a Crudo

La Cucina a Crudo

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Le ricette del mese

Risotto con essenza intensa di mandarino e castelmagno

Risotto con essenza intensa di mandarino…

24-11-2022 Primi

In questo ottimo risotto troviamo la particolare c...

Orate ai funghi con purea delicata di zucca alle nocciole

Orate ai funghi con purea delicata di zu…

22-11-2022 Secondi

Prima che con la fine dell’autunno sia funghi di...

Chutney piccante di melagrana in conserva

Chutney piccante di melagrana in conserv…

20-11-2022 Conserve e Salse

In una sorta di sfida tra i fornelli si è voluto ...

Invito alla Lettura

La cucina dei colori

La cucina dei colori

26-04-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un bel libro, compratelo e consultatelo con calma...

Curare il diabete con le piante medicinali

Curare il diabete con le piante medicina…

31-05-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Medicina Naturale È un libro estremamente intere...