Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 05, 2022 Last Updated 6:35 AM, Oct 4, 2022

Vellutata di finocchi al rosmarino

Pubblicato in Minestre e Zuppe
Letto 1002 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)

Se non si sono mai provati i finocchi per realizzare una crema, un zuppa o una vellutata di verdure questa potrebbe essere l’occasione giusta per scoprirne l’elegante bontà con quel sottofondo amabile del tutto personale che ne ricorda delicatamente i semi.

Per il migliore risultato serve che la composizione sia sempre accompagnata da erbe aromatiche o spezie intonate con il risultato finale desiderato e per questo si è scelto di affiancare i finocchi ad alloro e rosmarino, ma arrivando sulle spezie sarebbero stati ottimali anche dei chiodi di garofano o dello zafferano.

A livello pratico è una vellutata che può essere preparata anche il giorno prima rimanendo ottima ugualmente, mentre volendo trasformarla in un piatto più completo suggeriamo l’accompagnamento con del riso integrale rosso o nero!

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 scalogni medi,
  • 3 finocchi medi,
  • 4 piccole patate a pasta bianca,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 2 rametti di rosmarino fresco,
  • 800 ml circa di brodo vegetale,
  • pepe rosa,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare e pulire i finocchi recuperando però anche le parti generalmente buttate, affettare il tutto finemente conservando però in una ciotolina al fresco le foglioline verdi.
  2. Sbucciare e affettare gli scalogni e metterli a rosolare per 5 minuti in una pentola con 2-3 cucchiai di olio, aggiungere i finocchi, salare poco e lasciare cuocere per 10 minuti abbondanti.
  3. Nel frattempo sbucciare e lavare le patate, tagliandole in piccoli pezzi, unirle alla base di finocchi insieme alle foglie di alloro fresco, pepare e versare il brodo vegetale o se non presente semplice acqua continuando la cottura per altri 15 minuti.
  4. Lavare il rosmarino e sfogliarlo, tritarlo molto finemente insieme a 1 cucchiaio abbondante di olio, eliminare l’alloro dalla zuppa, aggiungere il rosmarino tritato e frullare in crema vellutata regolando di sale, servire nei piatti decorando con le foglioline verdi dei finocchi e grani pepe rosa.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Minestre e Zuppe
  • Stagione: Autunno
  • Difficoltà: Bassa
  • Tempi di preparazione: 15'
  • Tempi di cottura: 30'

Ultimi articoli

Carpacci, il piacere di consumare gli alimenti a crudo

Carpacci, il piacere di consumare gli al…

22-09-2022 Alimentazione

Le caratteristiche salienti di una preparazione ch...

Risi lunghi e profumati: cottura, consigli e ricette

Risi lunghi e profumati: cottura, consig…

17-09-2022 I cereali in cucina

Le tipologie di riso presenti al mondo sono davver...

Un abito per il cibo tra gusto, croccantezza e sorpresa

Un abito per il cibo tra gusto, croccant…

09-09-2022 Alimentazione

Possiamo cucinare il cibo nudo e crudo prendendo a...

Libri in Primo Piano

Prevenire il Colesterolo

Prevenire il Colesterolo

Gennaio 01, 2008

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il cole...

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Invito alla Lettura

L'importanza dell'equilibrio acido base

L'importanza dell'equilibrio acido base

12-02-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Il rapporto fondamentale tra la componente acida e...

Antiossidanti nel piatto

Antiossidanti nel piatto

26-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Ci possono essere tan...

banner