Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Chips di mele al forno dolci e salate

Chips di mele al forno dolci e salate

Stagione: Inverno
Difficoltà: Bassa
Preparazione: 15
Cottura: 6 ore complessive per l'essiccazione

Sicuramente l’uso di un buon essiccatore è il metodo migliore per preparare verdura e frutta da conservare a lungo in maniera naturale, ma in questa piccola sfida lo Chef Giuseppe Capano, ha voluto provare a realizzare lo stesso delle buone chips di mele usando un normale forno da casa.

Come leggerete ne ha poi tratto due versioni leggermente diverse sfruttando gli aromi naturali di cannella e gomasio, in ogni caso queste chips di mele si conservano in sacchetti con meno aria interna possibile o in vasetti di vetro ben chiusi avendo l’accortezza di non lasciarle vicino a fonti di umidità o direttamente in cucina.

In questo modo rimangono fragranti e gustose fino a 3 mesi, in caso di riacquisto di umidità basterà poi dargli una altro breve passaggio in forno, un breve impegno che vale la pena fare vista la bontà imparagonabile rispetto a quelle comprate già pronte!

Ingredienti per 70-80 g circa di chips finali:

  • 500 g di mele Golden Delicious (circa 2 mele grandi),
  • cannella in polvere,
  • gomasio

Preparazione

  1. Lavare e asciugare molto bene le mele, dividerle a metà e eliminare torsolo, semi e picciolo, quindi con un coltello affilato tagliarle in sottili fettine non più spesse di 2 mm.
  2. Scaldare molto bene una piastra a righe o liscia e grigliare le fettine di mela pochi minuti per lato, poi adagiatele su un foglio di carta assorbente, questo passaggio faciliterà l'essiccazione seguente eliminando da subito parte dell’acqua presente nelle mele e proteggendole in buona parte anche dall’ossidazione.
  3. Una volta fredde stenderle direttamente sulla griglia del forno o in una teglia a bordi bassi rivestita con carta da forno facendo attenzione a non sovrapporle.
  4. Lasciare seccare gradualmente le fettine di mele nel forno caldo a 80 gradi circa per almeno 5 ore abbondanti rigirandole sotto sopra 2-3 volte fino a vederle diventare più sottili, con un colore più ambrato e leggermene raggrinzite.
  5. Fare riposare le chips per 24 ore e successivamente rimetterle nel forno questa volta a 100 gradi per altri 30 minuti circa, in questo modo si eliminerà anche l’umidità nuova assorbita dall’ambiente in fase di riposo e si conserveranno più a lungo, se invece si utilizza un essiccatore elettrico apposito questo passaggio non è necessario.
  6. Sono ottime così al naturale al posto delle classiche patatine, ma vi consigliamo due intriganti varianti: cospargerle con buona cannella in polvere per una versione dolce o con del gomasio per una versione salata, le prime possono arricchire dessert e gelati, le seconde accompagnare antipasti e dare un nota originale alle insalate miste.



Ti potrebbe anche interessare

Image

Settimanale Telematico di Ricette, Alimentazione e Benessere

Seguici Su

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai direttamente via mail una selezione delle nuove ricette apparse sul sito e scoprire tutte le novità sul tema dell’alimentazione e della salute.