Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 05, 2022 Last Updated 6:35 AM, Oct 4, 2022

Cavatelli con pomodorini al limone e asparagi alla maggiorana e mandorle

Pubblicato in Primi
Letto 1080 volte
Vota questo articolo
(7 Voti)

I formati di pasta nella cucina Italiana sono una cosa meravigliosa e consentono di spaziare in condimenti, abbinamenti, sovrapposizioni, creazioni fantasiose e mille altre cose diverse all’insegna del buon stare a tavola con gusto, piacere e salute.

Qui si utilizzano i cavatelli freschi che ricalcano nella forma molte altre paste regionali e consentono di accogliere accompagnamenti anche non troppo elaborati dove sentire e degustare bene tutti gli ingredienti presenti.

E molto bene sentiamo nel piatto che vi presentiamo e speriamo vorrete gustare i verdi asparagi spalleggiati dai rossi pomodorini, il profumo incredibile e coinvolgente della maggiorana fresca, l’aroma impareggiabile della buccia di limone e il croccante delle mandorle tostate che sostituiscono l'abusato formaggio!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di mandorle sgusciate e tostate,
  • 300 g di pomodorini,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 1 cucchiaino abbondante di buccia di limone grattugiata,
  • 500 g di asparagi verdi,
  • 360 g circa di cavatelli,
  • 1 mazzetto di maggiorana fresca,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Portare a ebollizione abbondante acqua, tostare le mandorle nel forno caldo a 160 gradi per 5 minuti o in una piccola padella a calore basso, raffreddarle e frullarle.
  2. Lavare i pomodorini e tagliarli in spicchi, sbucciare l’aglio e tritarlo, rosolarlo velocemente con 2-3 cucchiai di olio, aggiungere i pomodorini, salarli e saltarli a calore forte per 5 minuti circa profumandoli alla fine con la buccia di limone.
  3. Mondare con cura gli asparagi dalla parte finale dura, tagliarli in losanghe o fettine e scottarli nell’acqua in ebollizione per 1 minuto, scolarli con una schiumarola e al loro posto lessare al dente i cavatelli.
  4. Condire gli asparagi con un cucchiaio d’olio, un pizzico di sale e la maggiorana tritata tranne qualche ciuffetto per la decorazione.
  5. Scolare i cavatelli e ripassarli velocemente nella padella dei pomodorini, distribuirli nei piatti, mettere nel mezzo gli asparagi e intorno le mandorle tostate tritate decorando con ciuffetti di maggiorana fresca e un filo d’olio a crudo.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Primi
  • Stagione: Primavera
  • Difficoltà: Bassa
  • Tempi di preparazione: 15'
  • Tempi di cottura: 20'

Ultimi articoli

Carpacci, il piacere di consumare gli alimenti a crudo

Carpacci, il piacere di consumare gli al…

22-09-2022 Alimentazione

Le caratteristiche salienti di una preparazione ch...

Risi lunghi e profumati: cottura, consigli e ricette

Risi lunghi e profumati: cottura, consig…

17-09-2022 I cereali in cucina

Le tipologie di riso presenti al mondo sono davver...

Un abito per il cibo tra gusto, croccantezza e sorpresa

Un abito per il cibo tra gusto, croccant…

09-09-2022 Alimentazione

Possiamo cucinare il cibo nudo e crudo prendendo a...

Libri in Primo Piano

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Invito alla Lettura

Insalate e condimenti, un libro per conoscerli

Insalate e condimenti, un libro per cono…

26-08-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Il mondo magico delle insalate.   È un libr...

Il diabete visto dalla cucina

Il diabete visto dalla cucina

23-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Veloci ricette per chi è diabetico Il diabete è...

banner