Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 14, 2022 Last Updated 9:17 AM, Aug 12, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di fagiolini,
  • 2 zucchine,
  • 1 mazzetto di basilico,
  • 250 g di pomodorini o pomodori ramati,
  • 1 cetriolo (o 1 carota),
  • origano,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare con cura, lavare e lessare i fagiolini per 5-10 minuti mantenendoli molto al dente e croccanti, in alternativa cuocerli a vapore per 10 minuti circa.
  2. Una volta pronti scolarli e trasferirli subito in acqua ghiacciata.
  3. Lavare con cura le zucchine, tagliarle a fettine spesse 2-3 mm e grigliarle alcuni minuti per lato.
  4. Intiepidirle e dividerle a striscioline mescolandole con i fagiolini freddi tagliati in 2-3 pezzi.
  5. Condire le due verdure con 2-3 cucchiai di olio, un pizzico di sale e il basilico lavato e spezzettato con le mani.
  6. Tagliare a spicchi i pomodorini o a fette i pomodori ramati e mescolarli con il cetriolo a fettine, condire con 1-2 cucchiai d'olio, poco sale e un pizzico di origano.
  7. Servire in un piatto unico le due preparazioni o se si preferisce separatamente.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g circa di funghi freschi champignon o cremini,
  • 1 cucchiaio abbondante di erba cipollina tritata,
  • 1 limone,
  • 12 foglie di lattuga,
  • 120 g di pomodorini a ciliegia,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare con cura i funghi eliminando la parte finale terrosa e pulendoli con un panno inumidito o in alternativa sciacquandoli molto velocemente.
  2. Una volta pronti tagliarli in belle fette sottili, preparare l'erba cipollina e metterla in un piccola bottiglia, aggiungere il succo del limone, un pizzico di sale e 4 cucchiai abbondanti di olio, chiudere la bottiglia e agitare fino a creare un emulsione profumata.
  3. Lavare le foglie di lattuga, asciugarle e affettarle finemente, disporle sul fondo dei piatti, sopra mettere le fettine di funghi e in mezzo una striscia di pomodorini tagliati a spicchi.
  4. Condire con l'emulsione all'erba cipollina e servire subito.

In questa ricetta abbiamo l’incontro tra alcune delle più gustose verdure di primavera come i verdi asparagi ancora più buoni se raccolti selvatici da se con una bella passeggiata nei boschi, le verdi foglie della lattuga e le compatte e saporite patate novelle presenti solo in questo periodo dell’anno.

L’arricchimento principale di questo incontro tra ortaggi arriva dalla presenza del farro, un cereale antico e eccellente che nelle insalate fa sempre una bellissima figura a livello di gusto e sapore, mentre dal punto di vista nutrizionale porta elementi preziosi mancanti nella combinazione di sole verdure.

Ma l’aspetto più bello e rilevante di questo piatto è il condimento in cui intelligentemente si recuperano le foglie di lattuga normalmente scartate perché brutte o rovinate seguendo una filosofia del non spreco che oggi è più attuale che mai!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di farro perlato,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 400 g di asparagi verdi,
  • 300 g di patate novelle,
  • 200 g di pomodorini,
  • 1 grande cespo di lattuga,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 40 g di pinoli,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sciacquare il farro e metterlo in una casseruola con 250 ml di acqua e le foglie di alloro, coprirlo e a fuoco basso cuocerlo per circa 25 minuti fino a quando non ha assorbito tutto il liquido, solo a questo punto salarlo poco e stenderlo a raffreddare su un vassoio sgranandolo con una forchetta.
  2. Nel frattempo pulire gli asparagi eliminando la parte finale più dura, lavarli con cura e cuocerli a vapore per soli 5 minuti in modo da conservarli croccanti, intiepidirli e tagliarli in pezzi lunghi circa 2 cm.
  3. Sbucciare le patate, lavarle, tagliarle a cubetti e cuocere anche queste a vapore per 10 minuti lasciandole poi raffreddare, lavare i pomodorini e tagliarli in 4 spicchi.
  4. Pulire con cura la lattuga recuperando tutte le foglie normalmente scartate, lavarle con cura, spezzettarle e metterle in un frullatore insieme al basilico sfogliato ugualmente pulito.
  5. Aggiungere i pinoli, 4 cucchiai di olio e poco sale, frullare il più finemente possibile ottenendo una fluida salsina verde, se risulta troppo densa allungarla con poca acqua.
  6. Lavare tutto il resto della lattuga e affettarla disponendola in una ciotola, aggiungere farro, asparagi, patate e pomodorini mescolando con cura, distribuire in singole coppette e completare con la salsina di lattuga e basilico.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di fagiolini lunghi,
  • 60 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 3 spicchi d'aglio,
  • 400 g di pomodorini,
  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • 320 g di pappardelle fresche,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di zenzero fresco,
  • 1 limone,
  • 1 mela piccola o ½ mela preferibilmente verde,
  • 2 cucchiai di miele o altro dolcificante,
  • 4-5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 150 g di rucola,
  • 2 cespi di radicchio rosso,
  • 200 g di pomodorini,
  • 2-3 cucchiai di semi di lino,
  • 2-3 cucchiai di mandorle in scaglie,
  • sale

Preparazione

  1. Grattugiare lo zenzero, sbucciare la mela, dividerla in 4 parti eliminando i semi interni, affettarla e condirla subito con il succo del limone.
  2. Mettere la mela, lo zenzero, il dolcificante, un pizzico di sale e l'olio in un frullatore, frullare velocemente il tutto fino a ottenere una fluida salsina da regolare di sale.
  3. Mondare con cura la rucola e il radicchio rosso, lavarli e affettarli o spezzettarli non troppo finemente mescolandoli insieme e disponendoli nei piatti.
  4. Lavare i pomodorini e tagliarli a spicchi, a propria scelta tostare molto leggermente le scaglie di mandorle in un pentolino a calore basso per pochi minuti.
  5. Aggiungere pomodorini e scaglie di mandorle all'insalata di base, mettere nel mezzo il condimento agrodolce e completare con i semi di lino macinati al momento.

Ultimi articoli

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concreto contro i dolori articolari

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concr…

11-08-2022 Reumatismi

Oltre al sole dell’estate che se non si eccede p...

Melanzane e alleati vegetali

Melanzane e alleati vegetali

28-07-2022 Mangiare sano

Celebriamo e raccontiamo brevemente in questo arti...

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

16-07-2022 Alimentazione

All’interno della nostra cucina grazie ai lascit...

Libri in Primo Piano

Prevenire il Colesterolo

Prevenire il Colesterolo

Gennaio 01, 2008

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il cole...

Cucina a Vapore

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Invito alla Lettura

Come dimagrire

Come dimagrire

24-09-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Barbara Asprea e Dani...

Liberi dal dolore senza farmaci

Liberi dal dolore senza farmaci

04-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Come prevenire e curare il dolore muscolo-scheletr...

banner