Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 19, 2022 Last Updated 8:16 AM, May 17, 2022

Trofie con pesto di spinaci alle mandorle e salsina aromatica di lenticchie rosse

Proprio un bel piatto di pasta questa ricetta che per prima cosa vede protagonista un formato della tradizione ligure composto da sola acqua e farina o semola e con la caratteristica forma attorcigliata!

Abbiamo poi un buonissimo condimento a base di spinaci che impropriamente chiamiamo pesto ma che ci sembrava rendesse bene l’idea della sua bella consistenza e colore verde, un condimento perfetto per le trofie arricchito dalla preziose mandorle.

Completa il tutto la salsa di lenticchie rosse che parte da una base di porri per poi arricchirsi con dei funghi porcini secchi e un poco di concentrato di pomodoro e il finale di alcuni germogli freschi che ci stanno sempre molto bene.

Ingredienti per 4 persone:

  • 20 g di funghi secchi,
  • 400 g di spinaci freschi,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 2 piccoli porri,
  • 150 g di lenticchie rosse già lessate,
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro,
  • 1 bicchiere circa di brodo vegetale,
  • 350 g di trofie fresche,
  • semi di sesamo nero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno i funghi secchi in una tazza di acqua tiepida, pulire e lavare gli spinaci, metterli in una pentola con la sola acqua di lavaggio, cuocerli per soli 5 minuti e scolarli conservando però un poco della loro acqua di cottura.
  2. Una volta tiepidi strizzarli parzialmente e frullarli con un pizzico di sale, 1 cucchiaio di olio e le mandorle versando la loro acqua di cottura necessaria a ottenere una cremina semi densa.
  3. Mondare i porri e affettarli finemente, in una padella dal fondo spesso rosolarli per 5 minuti circa insieme a 3 cucchiai di olio, aggiungere le lenticchie rosse ben sciacquate e i funghi scolati e tritati.
  4. Insaporire qualche minuto, salare poco, unire il concentrato di pomodoro sciolto nel brodo vegetale e cuocere per 10 minuti la salsina.
  5. Lessare le trofie in abbondante acqua bollente salata per 5 minuti circa, scolarle non troppo asciutte conservando 1 bicchiere della loro acqua e condirle subito con la crema di spinaci.
  6. Se troppo asciutte versare un altro poco di acqua di cottura, metterle nei piatti, aggiungere nel mezzo la salsa di lenticchie rosse e servire decorando con alcuni ciuffetti di germogli freschi e pochi semi di sesamo nero .

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Primi
  • Stagione: Inverno
  • Difficoltà: Bassa
  • Tempi di preparazione: 20'
  • Tempi di cottura: 25'

Ultimi articoli

Il gustoso e sano bulgur: caratteristiche e usi in cucina

Il gustoso e sano bulgur: caratteristich…

11-05-2022 Mangiare sano

Conosciamo meglio l’ottimo bulgur un prodotto ve...

Più erbe e spezie meno pressione

Più erbe e spezie meno pressione

03-05-2022 Ipertensione

Una generosa presenza e il relativo uso abbondante...

Tecnica di cucina: roux e combinazioni addensanti

Tecnica di cucina: roux e combinazioni a…

24-04-2022 Alimentazione

Quando si tratta di addensare dei liquidi per i va...

Libri in Primo Piano

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

Cucina a Vapore

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

Invito alla Lettura

I cereali nel piatto

I cereali nel piatto

11-04-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un nuovo, gustoso, salutare modo di nutrirsi Un b...

Yoga e dieta

Yoga e dieta

01-02-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Come ha avuto modo di...

banner