Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jan 30, 2023 Last Updated 2:27 PM, Jan 27, 2023

Purea di carote alle mandorle con topinambur croccanti ai semi di papavero

Pubblicato in Antipasti
Letto 307 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)

Riportati in auge dopo decenni di oblio i topinambur sono oggi un cibo di tendenza e questo è un gran bene perché portano in dote nutrienti estremamente utili a tutti, ma in particolare a chi deve affrontare il diabete.

Grazie al contenuto di inulina, un oligosaccaride prebiotico dalle notevoli proprietà complessive, si riesce a controllare perfettamente il livello di glicemia nel sangue in quanto non cambia minimamente dopo l’ingestione di un cibo che solo in apparenza assomiglia alla patata, tubero invece non molto indicato in chi soffre di diabete.

A livello di cucina dei topinambur sono interessanti gli aspetti organolettici che vanno da una consistenza similare alla già citata patata, al gusto di carciofo, alla prerogativa di poter essere consumato sia crudo che cotto come in questa ricetta dove nobilita al meglio un già buono purè di carote alle mandorle.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di carote,
  • 80 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 400 g circa di topinambur,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire le carote, tagliarle in piccoli pezzi e cuocerle a vapore per 10-15 minuti fino a renderle molto tenere.
  2. Nel frattempo tostare i ¾ delle mandorle in un pentolino dal fondo spesso per alcuni minuti, raffreddarle e frullarle finemente, ridurre in sottili scaglie le restanti mandorle.
  3. Sbucciare e pulire con cura i topinambur lavandoli, tagliarli a rondelle spesse 2-3 mm, condirli con poco olio sale e i semi di papavero, stenderli in un ‘unico strato in una teglia rivestita con carta da forno e cuocerli nel forno caldo a 200 gradi per 10 minuti circa fino a renderli croccanti.
  4. Passare le carote cotte riducendole in purea e insaporirle con poco sale, 2-3 cucchiai di olio d’oliva a crudo e le mandorle tostate frullate, mettere la purea calda al centro di 4 piatti piani.
  5. Disporre sopra in verticale le rondelle di topinambur cotte al forno, decorare con le mandorle in scaglie e servire.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Antipasti
  • Stagione: Inverno
  • Difficoltà: Bassa
  • Tempi di preparazione: 20'
  • Tempi di cottura: 25'

Ultimi articoli

Puntarelle, il croccante della catalogna

Puntarelle, il croccante della catalogna

12-12-2022 Mangiare sano

Una volta assaggiata difficilmente si dimentica la...

Camomilla, a sorpresa anche in cucina

Camomilla, a sorpresa anche in cucina

10-12-2022 Erbe aromatiche

Un erba considerata spesso solo come pianta curati...

Flavonoli i difensori della memoria!

Flavonoli i difensori della memoria!

06-12-2022 Alimentazione

Anche la nostra mente e le sue molteplici funzioni...

Libri in Primo Piano

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Invito alla Lettura

Meditazione, psiche e cervello

Meditazione, psiche e cervello

20-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Il libro è un percor...

Il cibo per lo sport

Il cibo per lo sport

24-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Non si può prescinde...

banner