Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 05, 2022 Last Updated 6:35 AM, Oct 4, 2022

Frullato rosso intenso con pesche, albicocche, mirtilli e barbabietola

Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 388 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)

Un vero e proprio concentrato di vitamine, sali minerali e tantissime altre sostanze benefiche in questo colorato frullato che ha fatto parte della piccola sezione dolci del libro “Senza Sale” giusto per concludere in dolcezza e piacere un pasto a basso tenore di sodio.

I frutti protagonisti sono albicocche, pesche e mirtilli che creano una bella sinergia di gusto supportati da un ortaggio insolito nei dolci, ma estremamente valido, la barbabietola.

Completano il tutto il limone che difende dall’ossidazione gli ingredienti utilizzati e equilibra meglio i sapori con la sua naturale componente acida, i pinoli per un tocco di croccantezza e il cioccolato per una chicca di golosità in più che non fa mai male!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 limone biologico,
  • 1 cucchiaio di pinoli,
  • 200 g di barbabietola cruda,
  • 2 pesche medie,
  • 4 albicocche,
  • 80 g di mirtilli freschi,
  • 2-3 cucchiai di sciroppo d’acero,
  • 1 cucchiaio di gocce di cioccolato fondente

Preparazione

  1. Lavare e asciugare il limone, grattugiare una parte della buccia tagliando la restante in sottili striscioline, spremere poi il succo e in una piccola padella tostare leggermente i pinoli a calore basso.
  2. Sbucciare e sciacquare velocemente la barbabietola, tagliarla in piccoli pezzi e metterla in un bicchiere alto da frullatore bagnandola subito con il succo del limone spremuto.
  3. Lavare le pesche e le albicocche, sbucciarle, eliminare il nocciolo interno e tagliarle a pezzi piccoli, lasciare a bagno i mirtilli in acqua fredda per circa 15 minuti lasciando depositare gli eventuali residui di terra.
  4. Aggiungere tutta questa frutta alla barbabietola insieme allo sciroppo d’acero e un poco della buccia di limone grattugiata (regolare la quantità secondo i gusti personali).
  5. Frullare il tutto fino a ottenere una crema densa rosso intenso, distribuirla in coppette di vetro e completarla con i pinoli tostati, le gocce di cioccolato e la buccia di limone a striscioline.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Dolci e Dessert
  • Stagione: Estate
  • Difficoltà: Bassa
  • Tempi di preparazione: 15'
  • Tempi di cottura: 0'

Ultimi articoli

Carpacci, il piacere di consumare gli alimenti a crudo

Carpacci, il piacere di consumare gli al…

22-09-2022 Alimentazione

Le caratteristiche salienti di una preparazione ch...

Risi lunghi e profumati: cottura, consigli e ricette

Risi lunghi e profumati: cottura, consig…

17-09-2022 I cereali in cucina

Le tipologie di riso presenti al mondo sono davver...

Un abito per il cibo tra gusto, croccantezza e sorpresa

Un abito per il cibo tra gusto, croccant…

09-09-2022 Alimentazione

Possiamo cucinare il cibo nudo e crudo prendendo a...

Libri in Primo Piano

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Cibi in conserva

Cibi in conserva

Settembre 09, 2022

Un libro di straordinario valore quello appena usc...

Invito alla Lettura

Medicina Naturale dalla A alla Z

Medicina Naturale dalla A alla Z

08-11-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Qualunque cosa pensiate della med...

Metti un celiaco a cena

Metti un celiaco a cena

23-07-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Fantasie COOLinarie di una fornostar Un libro scr...

banner