Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Orzo mondo alle pere con funghi porcini e gorgonzola

Orzo mondo alle pere con funghi porcini e gorgonzola

Stagione: Autunno
Difficoltà: Bassa
Preparazione: 25
Cottura: 35

L’orzo perlato è una versione molto pratica, comoda e ricca di benefiche sostanze di questo ottimo cereale dalle mille virtù con il quale si possono realizzare tantissime gustose ricette.

C’è tuttavia una versione ancora più pregiata dal punto di vista nutrizionale in quanto meno lavorata prima di essere messa in commercio, conserva gran parte delle fibre iniziali e con essa percentuali più elevate di altri elementi che contribuiscono alla buona salute, si tratta dell’orzo mondo.

La sua minore diffusione è dovuta sostanzialmente a una cottura più lunga, un gusto più rustico tipico dei cereali integrali e la necessità di un ammollo preventivo importante, ma vi invitiamo almeno una volta a provarlo per apprezzarne le interessanti caratteristiche organolettiche e di sapore magari sfruttando questa gustosissima ricetta!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di orzo mondo integrale messo a bagno per 8 ore,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 2 pere Williams biologiche,
  • ½ limone,
  • 2-3 scalogni,
  • 250 g di funghi porcini,
  • 200 g di gorgonzola,
  • 2 rametti di timo fresco,
  • un pugno di prezzemolo riccio,
  • pepe rosa,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Scolare e sciacquare bene l’orzo, disporlo in una pentola a pressione con acqua che lo superi in altezza di circa 1,5 cm, unire le foglie di alloro pulite, chiudere il coperchio e dal fischio cuocere per 25 minuti.
  2. Nel frattempo sbucciare e eliminare il torsolo alle pere tenendo ½ pera da parte per il finale, recuperare tutta la buccia e il torsolo frullandoli con 1 bicchiere abbondante di acqua e poco succo di limone filtrando poi il tutto in modo da ottenere un acqua profumata alla pera.
  3. Tagliare la polpa di pera pulita a cubetti, sbucciare gli scalogni, tritarli e rosolarli in una padella per 5 minuti insieme a 2-3 cucchiai di olio, aggiungere la polpa di pere a cubetti, salare e lasciare cuocere per 10 minuti circa bagnando se serve con l’acqua di pere.
  4. Trasferire in un bicchiere alto da frullatore e frullare finemente in crema regolando di sale, pulire con cura i funghi porcini, tagliarli a cubettini, condirli con 1 cucchiaio abbondante di olio, sale e il timo sfogliato e saltarli nella stessa padella delle pere per 5 minuti abbondanti.
  5. Una volta calata la pressione aprire la pentola e eliminare l’alloro dall’orzo scolandolo dall’acqua eventualmente rimasta, unirlo alla base di funghi e profumarlo per alcuni minuti.
  6. Aggiungere il gorgonzola a cubetti, la crema di pere e un poco della loro acqua, dare la consistenza di un risotto lasciando sciogliere il formaggio, distribuire nei piatti e completare con la ½ pera rimasta tagliata in cubettini compresa la buccia, il prezzemolo a ciuffetti o tritato e grani di pepe rosa.



Ti potrebbe anche interessare

Image

Settimanale Telematico di Ricette, Alimentazione e Benessere

Seguici Su

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai direttamente via mail una selezione delle nuove ricette apparse sul sito e scoprire tutte le novità sul tema dell’alimentazione e della salute.