Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 14, 2022 Last Updated 9:17 AM, Aug 12, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 75 g di orzo perlato a grana piccola,
  • 2 piccoli spicchi d'aglio,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 2 zucchine medie,
  • 1 grande peperone rosso,
  • 2 cucchiai di pecorino romano,
  • 2 melanzane lunghe medie,
  • 1 mazzetto di maggiorana fresca,
  • 2 piccoli mazzetti di rucola,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Una versione di riso integrale particolarmente profumata e gradevole quella rossa, una bontà di salute che sa abbinarsi a numerosi ortaggi di stagione oltre che ottimamente con il pesce.

Qui l’accompagnatore scelto è il carciofo che in inverno è una delle migliori e più benefiche verdure che può capitare di consumare, carciofi trasformati in parte in una gustosa salsa, in parte lasciati croccanti e sodi.

Arance, mandorle e prezzemolo valorizzano molto bene il riso rosso integrale la cui cottura segue la tecnica pregevole dell’assorbimento dei liquidi per sprecare il meno possibile delle sue preziose sostanze e del sapore intrinseco!

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di riso rosso integrale,
  • 4 foglie di alloro,
  • 6 carciofi spinosi,
  • ½ limone,
  • 1 patata rossa media,
  • 5 g di funghi porcini secchi,
  • 25 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 2 arance biologiche,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Disporre il riso in una pentola insieme alle foglie di alloro lavate, coprire con 750 ml di acqua fredda, portare a ebollizione, salare leggermente, coprire e lessare il tutto a fuoco medio basso per circa 30-35 minuti lasciando assorbire tutto il liquido in cottura.
  2. Pulire i carciofi da tutte le foglie dure esterne e dalle punte, conservare solamente il cuore interno più tenero e buona parte del gambo pelato, dividerli a metà eliminando la barbetta interna, tagliarli in 8 spicchietti e metterli temporaneamente in acqua acidulata con il succo spremuto del limone.
  3. Sbucciare la patata, lavarla e tagliarla in 8 pezzi, trasferirla con 5 dei 6 carciofi in una pentola, coprire con 2 bicchieri circa di acqua, aggiungere i funghi secchi ripuliti dalle tracce di terra evidenti, portare a ebollizione, salare poco, coprire e cuocere a calore basso per 15 minuti circa.
  4. Tostare a calore basso in un pentolino dal fondo spesso le mandorle per alcuni minuti, raffreddarle e tritarle finemente, preparare il prezzemolo, grattugiare poca buccia di un’arancia ben lavata, mescolare insieme mandorle, prezzemolo e buccia di arancia.
  5. Frullare finemente i carciofi cotti fino a ottenere una cremina vellutata da compensare con altra acqua se serve e regolare di sale, togliere le foglie di alloro e mescolare il riso rosso caldo con il composto di mandorle, un pizzico di sale e 1-2 cucchiai di olio.
  6. Scolare i carciofi rimasti, condirli con poco olio e saltarli a calore medio per 5 minuti circa insieme allo spicchio d'aglio semplicemente sbucciato, distribuire nei piatti il riso rosso a ciambella mettendo nel mezzo la crema di carciofi, decorare con gli spicchi di carciofi trifolati e le arance tagliate in mezze fettine.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 foglia di alloro fresca,
  • 500 g di Broccolo di Torbole (in sostituzione è possibile usare dei comuni broccoletti verdi),
  • 10 Noci del Bleggio,
  • 1 cucchiaio scarso di foglie di prezzemolo,
  • 50 g di grana trentino,
  • 1 piccolo cespo di lattughino di campo, 1 mela tipo Granny Smith,
  • 1 piccolo limone,
  • pepe bianco in grani,
  • olio extravergine d'oliva del Garda,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 semi di cardamomo,
  • 4 chiodi di garofano,
  • 2-3 rametti di prezzemolo,
  • 1 cucchiaino di pepe in grani,
  • 300 g di couscous precotto,
  • 6 pomodori medio grandi maturi,
  • 20 grandi foglie di menta,
  • 4 carote,
  • 4 cipolle,
  • 4 foglie di alloro,
  • 1-2 cucchiai di zucchero,
  • 2 zucchine,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 50 g di uvetta,
  • aceto,
  • cannella,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

L’arrivo dei piselli freschi di primavera con la loro dolcezza e consistenza unica è un forte stimolo per la preparazione di gustose ricette in cui renderli protagonisti come questa creata anni fa dallo Chef Giuseppe Capano per un dei suoi tanti progetti ristorativi.

Colpisce per prima cosa la combinazione delle farine scelte per creare la pasta fresca di base con l’inedita presenza della farina di castagne che rende il colore abbastanza diverso dal solito giallo brillante, ma porta note sensoriali davvero notevoli.

I piselli sono invece utilizzati molto bene nel ripieno insieme ai compagni cipollotti e alle erbette di campo che potete scegliere a vostra preferenza, mentre il condimento per quanto semplice è davvero fantastico; un ottimo olio extravergine abbinato a ravanelli e buccia di limone!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 160 g di farina bianca,
  • 80 g di farina di castagne,
  • 2 uova,
  • 1 tuorlo,
  • 4 cipollotti,
  • 250 g di piselli sgusciati,
  • 150 g di erbette o piccoli spinaci freschi,
  • 4 ravanelli rossi,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • olio extravergine d'oliva,
  • zucchero,
  • sale

Preparazione

  1. Impastare le due farine disposte a fontana su una spianatoia con le uova, il tuorlo e un pizzico di sale fino a formare un composto omogeneo da lasciare riposare per un'ora circa ben coperto da un panno umido.
  2. Mondare i cipollotti conservando gran parte del verde e affettarli sottilmente, metterli in una padella insieme a 2 cucchiai di olio e rosolarle per 5 minuti abbondanti, aggiungere i piselli, salare, coprire e cuocere per altri 10 minuti circa bagnando con poca acqua se necessario, unire le erbette lavate con cura e spezzettate, lasciare appassire la verdura, intiepidire e frullare fino a ottenere una farcia uniforme.
  3. Lavare con cura i ravanelli e tritarli grossolanamente, metterli in una ciotolina con la buccia di limone, un pizzico di sale e zucchero, 3-4 cucchiai di olio e poco prezzemolo tritato, mescolare a lungo l’olio aromatico.
  4. Stendere la pasta riposata in sfoglie sottili, ricavare delle forme rotonde di 6-7 cm di diametro, porre in centro il composto di piselli e chiudere a mezzaluna sigillando bene i bordi.
  5. Lessare i ravioli per 5 minuti circa in abbondante acqua bollente salata, scolarli con una schiumarola e metterli direttamente nei piatti, condirli con l’olio aromatico ai ravanelli e servire.

Ultimi articoli

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concreto contro i dolori articolari

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concr…

11-08-2022 Reumatismi

Oltre al sole dell’estate che se non si eccede p...

Melanzane e alleati vegetali

Melanzane e alleati vegetali

28-07-2022 Mangiare sano

Celebriamo e raccontiamo brevemente in questo arti...

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

16-07-2022 Alimentazione

All’interno della nostra cucina grazie ai lascit...

Libri in Primo Piano

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

Le ricette del mese

Carote a vapore con salsa di pinoli al curry e pistacchi

Carote a vapore con salsa di pinoli al c…

12-08-2022 Antipasti

I benefici della cottura a vapore sono notevoli a ...

Pici all’aglione, alloro e profumo di limone

Pici all’aglione, alloro e profumo di …

09-08-2022 Primi

Malgrado le apparenze che possono comprensibilment...

Frullato rosso intenso con pesche, albicocche, mirtilli e barbabietola

Frullato rosso intenso con pesche, albic…

07-08-2022 Dolci e Dessert

Un vero e proprio concentrato di vitamine, sali mi...

Invito alla Lettura

Prevenire l'osteoporosi

Prevenire l'osteoporosi

12-02-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Argomento molto dibat...

Metti un celiaco a cena

Metti un celiaco a cena

23-07-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Fantasie COOLinarie di una fornostar Un libro scr...