Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 19, 2022 Last Updated 8:16 AM, May 17, 2022

Spaghetti con barba di frate alle nocciole e salsina di piselli

Pubblicato in Primi
Letto 204 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)

Nell’ottica di valorizzare sempre al meglio quell’ottimo ortaggio presente solo pochi mesi primaverili all’anno, gli agretti, ecco un altro gustoso esempio dai colori che ci riportano al nostro paese e alla sua storia che in aprile vive un momento di ricordo speciale contro tirannie e soprusi.

Una ricetta molto attenta all’equilibrio nutrizionale mantenendo ugualmente una grande soddisfazione organolettica finale, i cipollotti ad esempio sono cotti con poco olio usando la tecnica del cartoccio e poi sono la base per trasformare i piselli in una cremosa salsa.

Il colore rosso arriva, invece, da buoni pomodorini, la croccantezza viene dalla presenza delle nocciole, mentre la maggiorana porta i suoi gradevoli profumi che si fondano con l’ottimo olio extravergine d’oliva usato e che deve sempre essere di ottima qualità!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 cipollotti freschi,
  • 1 cucchiaino raso di maggiorana secca,
  • 300 g di barba di frate,
  • 30 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 200 g di piselli sgusciati,
  • 280 g di spaghetti,
  • 12 pomodorini a ciliegia,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i cipollotti conservando gran parte del verde, lavarli con cura e affettarli, condirli con 2 cucchiai di olio, 1 pizzico di sale e la maggiorana, metterli al centro di un foglio di carta da forno e chiuderli a cartoccio, cuocerli nel forno caldo a 170 gradi per 15-20 minuti circa.
  2. Nel frattempo mondare la barba di frate eliminando le radici e conservando il lunghi e sottili fili verdi, lavarli con cura (eventualmente lasciarli immersi in acqua per 15-20 minuti in modo che depositino l’eventuale terra in più) e scottarli per 5 minuti circa in abbondante acqua bollente.
  3. Scolare la verdura con una schiumarola, intiepidirla e condirla con le nocciole frullate finemente, un pizzico di sale e 1 cucchiaio abbondante di olio, nell'acqua di cottura della barba di frate lessare i piselli per 5-10 minuti fino a renderli teneri, scolarli con una schiumarola e sempre nella stessa acqua lessare gli spaghetti al dente.
  4. Frullare finemente i cipollotti cotti al cartoccio con i piselli e l'acqua di cottura della pasta sufficiente a ottenere una verde salsina, scolare gli spaghetti non troppo asciutti e condirli con la salsina di piselli e la barba di frate alle nocciole, distribuire nei piatti e decorare con i pomodorini tagliati in piccoli spicchi.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Primi
  • Stagione: Primavera
  • Difficoltà: Bassa
  • Tempi di preparazione: 20'
  • Tempi di cottura: 25'

Ultimi articoli

Il gustoso e sano bulgur: caratteristiche e usi in cucina

Il gustoso e sano bulgur: caratteristich…

11-05-2022 Mangiare sano

Conosciamo meglio l’ottimo bulgur un prodotto ve...

Più erbe e spezie meno pressione

Più erbe e spezie meno pressione

03-05-2022 Ipertensione

Una generosa presenza e il relativo uso abbondante...

Tecnica di cucina: roux e combinazioni addensanti

Tecnica di cucina: roux e combinazioni a…

24-04-2022 Alimentazione

Quando si tratta di addensare dei liquidi per i va...

Libri in Primo Piano

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Invito alla Lettura

Il diabete visto dalla cucina

Il diabete visto dalla cucina

23-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Veloci ricette per chi è diabetico Il diabete è...

La saggezza del secondo cervello

La saggezza del secondo cervello

28-11-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I due cervelli strettamente collegati con l'alimen...

banner