Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Quiche integrale con farcia di cavolo rosso alla salvia, tofu affumicato e nocciole

Quiche integrale con farcia di cavolo rosso alla salvia, tofu affumicato e nocciole

Stagione: Autunno
Difficoltà: Media
Preparazione: 30
Cottura: 45

Una interpretazione in chiave vegetale di una gustosa torta salata, tradizionalmente si ricorre all’uso di burro nell’impasto e alla combinazione uova e latte insieme a formaggi e qualche verdure per la farcia, ma questo non è per nulla un ostacolo quando si vuole realizzare un alternativa diversa.

Nell’impasto oltre ad usare una farina di qualità ricca di fibre è il fantastico olio extra vergine di oliva a fare da legante insieme a semplice acqua in una miscela qui lasciata semplice ma che volendo si può arricchire con erbe aromatiche e frutta secca.

Elementi, l’erba in forma di salvia e la frutta secca come nocciole, presenti nella farcia insieme al protagonista principale che è l’ottimo cavolo rosso stagionale e altri comprimari preziosi come alcune spezie e una veloce salsina che fa le veci della combinazione uova/latte!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 220 g di farina tipo 1,
  • 100 ml di acqua,
  • 600 g di cavolo rosso,
  • 2 piccoli scalogni,
  • 10-12 foglie di salvia fresca,
  • 40 g di farina 0,
  • 400 ml di bevanda vegetale di avena,
  • 150 g di tofu affumicato,
  • 40 g di nocciole tostate,
  • noce moscata,
  • pepe,
  • aceto di mele,
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Impastare insieme la farina con un pizzico di sale, l’acqua e 25 ml di olio extravergine d’oliva (circa 2 cucchiai pieni) fino a creare un impasto uniforme da avvolgere in pellicola trasparente e lasciare riposare al fresco per 1 ora circa.
  2. Nel frattempo lavare con cura il cavolo rosso recuperando anche il torsolo centrale di solito scartato, tagliare tutte le le foglie rosse comprese le più brutte esterne in strisce lungo non più di 7-8 cm e larghe 1, tagliare invece il torsolo in fettine il più sottili possibili.
  3. Sbucciare gli scalogni e rosolarli in una padella con 1-2 cucchiai di olio e le foglie di salvia lavate per 5 minuti circa, aggiungere il cavolo rosso compreso il torsolo, salarlo e e cuocerlo per 5-10 minuti unendo verso la fine poche gocce di aceto di mele e profumandolo con una macinata di pepe.
  4. Mettere la farina 0 in una piccola casseruola e diluirla gradualmente con la bevanda vegetale di avena, mettere sul fuoco e sempre mescolando portare ad ebollizione addensando bene la salsa, salarla, profumarla con abbondante noce moscata e lasciarla riposare mettendo in superficie un cucchiaio abbondante di olio.
  5. Stendere l’impasto sottilmente e rivestire una tortiera da 26 cm circa precedentemente oliata leggermente e infarinata lasciando un bordo doppio alto circa 1,5 cm e ben pressato alle pareti con i rebbi di una forchetta, bucare anche il fondo e precuocere la base nel forno caldo a 190 gradi per 10-15 minuti.
  6. Tritare grossolanamente il tofu affumicato e le nocciole, mescolarli con il cavolo rosso stufato e la salsa di avena regolando il tutto di sale, farcire la base precotta e continuare la cottura nel forno per altri 15 minuti circa servendo la torta ben calda ma dopo averla fatta riposare per almeno 10 minuti fuori dal forno.



Ti potrebbe anche interessare

Image

Settimanale Telematico di Ricette, Alimentazione e Benessere

Seguici Su

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai direttamente via mail una selezione delle nuove ricette apparse sul sito e scoprire tutte le novità sul tema dell’alimentazione e della salute.