Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Dec 02, 2022 Last Updated 8:39 PM, Nov 29, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cucchiaino di buccia d'arancia grattugiata,
  • 250 ml di latte di mandorle senza zucchero,
  • 1 cucchiaio di zucchero bianco,
  • 1 cucchiaino di maizena,
  • 90 g di farina bianca,
  • 30 g di farina di mandorle,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna Mascobado,
  • 2 cucchiai di olio di riso,
  • 6 kiwi,
  • 1 cucchiaino di miele d'acacia,
  • ½ limone,
  • 1 piccola arancia o mandarino,
  • poco lievito per dolci e cacao amaro.

Le possibilità offerte dai frutti di bosco in estate per realizzare dolci equilibrati e attenti anche malgrado le apparenze sono innumerevoli, non saranno magari dolci esteticamente sfavillanti, ma certo buoni e sani!!

Qui abbiamo un esempio di una torta che fa leva proprio su frutti come mirtilli, more, ribes e fragoline di bosco per rendersi invitante e attraente pur non utilizzando le classiche farcitura da pasticceria a base di panna, burro e zuccheri troppo lavorati.

Intelligentemente si basa la crema di accompagnamento con la poliedrica ricotta che montata ad arte può diventare un’ottima sostituta della panna, si sono limitate al minimo le dosi di zucchero e come grasso si è usato un ottimo olio d’oliva dal fruttato leggero!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 uovo,
  • 4 cucchiai di zucchero di canna,
  • 50 ml di latte,
  • 300 g di ricotta fresca appena fatta,
  • 3 cucchiai di olio d’oliva dal fruttato leggero,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 70 g di farina 0,
  • 40 g di frumina,
  • 25 g di farina di riso,
  • ½ bustina di lievito,
  • 150 g di frutti di bosco misti,
  • 3-4 cucchiai di succo di limone
  • vaniglia nera in polvere

Preparazione

  1. In una ciotola sbattere bene l’uovo con 3 cucchiai di zucchero e un pizzico di vaniglia nera in polvere, aggiungere il latte frullato finemente con 60 g di ricotta, l’olio e la buccia di limone grattugiata.
  2. Unire gradualmente le tre farine setacciate insieme al lievito, versare in una tortiera quadrata da 20 cm circa di lato rivestita con carta da forno e cuocere nel forno caldo a 160 gradi circa per 25 minuti circa.
  3. Nel frattempo lavare con cura i frutti di bosco, asciugarli delicatamente e mescolarli con lo zucchero rimasto e un poco di succo di limone.
  4. Lasciare raffreddare la torta, dividerla in 4 parti uguali e sezionarle a metà facendo attenzione a non rompere la struttura.
  5. Appoggiare la base di ogni parte nei piatti, farcire con la ricotta fresca rimasta, coprire simulando una sorta di panino e mettere sopra ogni fetta farcita i frutti di bosco con tutto il loro condimento.

Ingredienti per 10 persone:

  • 1 arancia,
  • 125 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 150 g di farina bianca,
  • 50 g di farina integrale,
  • 50 g di farina di mais fioretto macinata fine,
  • 75 g di zucchero di canna,
  • ½ bustina di lievito per dolci,
  • 50 ml di marsala,
  • 50 ml di latte,
  • 50 ml di olio d'oliva,
  • 2 mele gialle Golden delicius,
  • 1 limone,
  • 10 cucchiaini di miele di agrumi,
  • cannella in polvere,
  • sale

Ingredienti per 10 persone:

  • 2 arance biologiche,
  • 80 g di pistacchi sgusciati non salati,
  • 120 g di farina bianca,
  • 50 g di farina di riso integrale,
  • 30 g di farina semintegrale o tipo 2,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 60 g di zucchero di canna,
  • 1 uovo intero,
  • 75 g di cioccolato fondente,
  • olio extravergine d'oliva Peranzana Marina Colonna,
  • poco latte di riserva

Ingredienti per 4 persone:

  • 2,5 g di lievito di birra,
  • 50 ml circa di acqua,
  • 60 g di farina 0,
  • 140 g di farina integrale,
  • 1 cucchiaio di semi di chia,
  • 2 cucchiai rasi di semi di canapa,
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo,
  • 2 piccole carote,
  • 150 g di cimette di cavolfiore pulite,
  • 150 g di barbabietola cotta,
  • 12 semi di anice,
  • zenzero in polvere,
  • pepe,
  • semi di chia, noci sgusciate e semi di canapa per decorare,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mescolare il lievito nell'acqua tiepida fino a scioglierlo completamente, aggiungere la farina 0 e una volta formata una pastella coprirla e lasciarla riposare per 1 ora fino a quando non triplica circa del volume iniziale.
  2. Mescolare la farina integrale con un pizzico di sale, i semi di chia e quelli di canapa, disporla a fontana, nel mezzo mettere la pastella riposata, unire poco olio e il malto, mescolare fino a ottenere un impasto uniforme e morbido unendo se serve altra acqua, inciderlo con una croce e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, lasciarlo lievitare per 2 ore circa.
  3. Nel frattempo pulire le carote e tagliarle in piccoli pezzi, lessarle in acqua bollente per 10 minuti abbondanti fino a renderle tenere, scolarle con una schiumarola e nella stessa acqua lessare le cimette di cavolfiore per altri 10 minuti.
  4. Scolare anche il cavolfiore conservando l'acqua di cottura, frullare le carote con i semi di anice macinati fini, un pizzico di sale e 1 cucchiaio di olio, frullare il cavolfiore con un pizzico di zenzero in polvere, poco sale e 1 cucchiaio di olio, frullare la barbabietola sbucciata con 1 cucchiaio di olio, poco sale e una macinata di pepe.
  5. Dividere l'impasto in 12 piccole palline di eguale peso e lasciarle lievitare per altri 30 minuti circa, quindi cuocerle a vapore a calore alto per 20 minuti circa.
  6. Raffreddarle e accompagnarle con la crema di cavolfiore decorata con dei semi di chia, quella di carote con delle noci tritate e quella di barbabietole con dei semi di canapa oliando a piacere.

Ultimi articoli

Pera Abate, bontà e creatività in cucina

Pera Abate, bontà e creatività in cuci…

23-11-2022 Mangiare sano

  Conosciamo meglio una delle varietà di pe...

Ridurre i rischi di diabete mangiando meno carboidrati

Ridurre i rischi di diabete mangiando me…

15-11-2022 Diabete

È una regola conosciuta da tempo e che ancora un ...

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti la cui forma a dito ha dato origine al nome

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti l…

08-11-2022 Mangiare sano

Sembra infatti che il nome derivi in origine dal t...

Libri in Primo Piano

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Le ricette del mese

Composizione di patate e carote all’arancia con semi di sesamo e erba cipollina

Composizione di patate e carote all’ar…

29-11-2022 Antipasti

Nelle stagioni più propizie quando il caldo si al...

Tortino di carciofi con foglie al pomodoro limonato

Tortino di carciofi con foglie al pomodo…

27-11-2022 Secondi

Con l’inizio dell’attesa stagione dei carciofi...

Risotto con essenza intensa di mandarino e castelmagno

Risotto con essenza intensa di mandarino…

24-11-2022 Primi

In questo ottimo risotto troviamo la particolare c...

Invito alla Lettura

Come dimagrire

Come dimagrire

24-09-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Barbara Asprea e Dani...

Tutti dicono maremma maremma

Tutti dicono maremma maremma

31-07-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un libro curato da Luigi Caricato, “Tutti dicono...