Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 19, 2022 Last Updated 8:16 AM, May 17, 2022

Barba di frate, carote e asparagi alla mediterranea

Pubblicato in Antipasti
Letto 329 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Di nuovo protagonisti i fantastici agretti in una ricetta super colorata in cui vanno ad abbracciare due altri ortaggi primaverili, i prestigiosi asparagi verdi e le super modulabili, benefiche e buone carote.

Una ricetta molto attenta anche all'equilibrio nutrizionale in cui olive e limone sono gli aromi che esaltano molto bene tutte e tre le colorate verdure aiutando a non eccedere con l'olio e rendere superfluo la presenza del pane di accompagnamento che comunque se volete male non ci sta soprattutto se fatto da voi!!

Ci sono poi gli intensi profumi della menta fresca, i pinoli finali con la loro buona croccantezza e richiamo all’anima più mediterranea della nostra cucina e una cottura preferibilmente a vapore che sa rispettare ancora di più le virtù delle materie prime utilizzate!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di asparagi bianchi o verdi,
  • 2 carote medie,
  • 300 g di agretti o barba di frate,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • ½ cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 60 g di olive nere morbide,
  • 8 foglie di menta fresca,
  • 20 g di pinoli,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare gli asparagi, lavarli e tagliarli in lunghe striscioline, pulire le carote e tagliarle allo stesso modo, pulire dalla radice e lavare con cura la barba di frate (eventualmente lasciarla immersa in acqua per 15-20 minuti in modo che depositi l’eventuale terra in più).
  2. Cuocere a vapore o lessare in acqua bollente per 1 minuto circa gli asparagi, scolarli con una schiumarola e cuocere allo stesso modo le carote per 2 minuti, togliere le carote e per ultimo cuocere la barba di frate per 3 minuti lasciando raffreddare tutte e tre le verdure.
  3. In una ciotola mescolare insieme il prezzemolo tritato, la buccia di limone, le olive snocciolate tritate finemente insieme alla menta e 2-3 cucchiai di olio, separatamente tostare leggermente in un padellino i pinoli a calore basso.
  4. Riunire insieme in un vassoio le tre verdure cotte e insaporirle con il condimento aromatico mescolandole delicatamente, formare nei piatti dei piccoli nidi e cospargerli con i pinoli tostati.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Antipasti
  • Stagione: Primavera
  • Difficoltà: Bassa
  • Tempi di preparazione: 20'
  • Tempi di cottura: 6'

Ultimi articoli

Il gustoso e sano bulgur: caratteristiche e usi in cucina

Il gustoso e sano bulgur: caratteristich…

11-05-2022 Mangiare sano

Conosciamo meglio l’ottimo bulgur un prodotto ve...

Più erbe e spezie meno pressione

Più erbe e spezie meno pressione

03-05-2022 Ipertensione

Una generosa presenza e il relativo uso abbondante...

Tecnica di cucina: roux e combinazioni addensanti

Tecnica di cucina: roux e combinazioni a…

24-04-2022 Alimentazione

Quando si tratta di addensare dei liquidi per i va...

Libri in Primo Piano

Prevenire il Colesterolo

Prevenire il Colesterolo

Gennaio 01, 2008

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il cole...

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Invito alla Lettura

Colesterolo, un prezioso libro per capire meglio

Colesterolo, un prezioso libro per capir…

07-11-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Interessi economici, salute e sbagliate visioni.&n...

Gestire il (poco) tempo in cucina

Gestire il (poco) tempo in cucina

13-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un libro che affronta con praticità la mezz'ora c...

banner