Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 27, 2022 Last Updated 10:20 PM, Nov 24, 2022

Arance marinate con crema di cachi e nocciole

Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 200 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Cachi ancora protagonisti e questa volta in abbinamento alle arance in un semplice dessert in cui non è prevista alcuna cottura e che può anche essere preparato con un certo anticipo.

A valorizzare il tutto abbiamo per prima cosa un trittico di profumate spezie, cannella, vaniglia e chiodi di garofano e poi il tocco alcolico intenso del liquore all’arancia che potete scegliere tra le diverse varietà disponibili.

Le nocciole con la loro piacevole tostatura e il cioccolato bianco completano la preparazione portando croccantezza e golosità completando in maniera irresistibile questo dolcetto a base di buona frutta di stagione!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 arance medie,
  • 4 cucchiai di liquore all'arancia,
  • 1 piccola stecca di cannella,
  • ½ baccello di vaniglia,
  • 2 chiodi di garofano,
  • ½ limone,
  • 2 cachi medi ben maturi,
  • 50 g di cioccolato bianco,
  • 50 g di nocciole sgusciate tostate

Preparazione

  1. Lavare e asciugare le arance, da una di esse grattugiare la buccia ricavandone circa un cucchiaino e mescolarla in un bicchiere con il liquore, pelare completamente i frutti, eliminare con cura la pellicina bianca, dividerli a metà e tagliarli in mezze fette spesse 2-3 mm.
  2. Disporre le fette in una terrina insieme alla stecca di cannella, il baccello di vaniglia diviso in 4 pezzi, i chiodi di garofano e poco succo di limone, coprirle e lasciarle marinare per almeno 45 minuto rimescolandole spesso.
  3. Nel frattempo lavare con cura ma rapidamente i cachi sotto l'acqua corrente, asciugarli e pelarli delicatamente in modo da scartare meno polpa possibile mettendoli direttamente in un frullatore.
  4. Frullare finemente i cachi con il liquore alla buccia d'arancia fino a ottenere una fluida salsina, ridurre il cioccolato bianco in sottili scaglie e mescolarlo alla crema di cachi, tritare grossolanamente le nocciole.
  5. Sul fondo di 4 piatti piani disporre in maniera decorativa le fettine di arance dopo aver eliminato la cannella, la vaniglia e i chiodi di garofano, ricoprire la frutta con la crema di cachi, cospargere la superficie con le nocciole e servire subito.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Dolci e Dessert
  • Stagione: Autunno
  • Difficoltà: Bassa
  • Tempi di preparazione: 15' + la marinatura
  • Tempi di cottura: 0'

Ultimi articoli

Pera Abate, bontà e creatività in cucina

Pera Abate, bontà e creatività in cuci…

23-11-2022 Mangiare sano

  Conosciamo meglio una delle varietà di pe...

Ridurre i rischi di diabete mangiando meno carboidrati

Ridurre i rischi di diabete mangiando me…

15-11-2022 Diabete

È una regola conosciuta da tempo e che ancora un ...

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti la cui forma a dito ha dato origine al nome

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti l…

08-11-2022 Mangiare sano

Sembra infatti che il nome derivi in origine dal t...

Libri in Primo Piano

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Invito alla Lettura

Succhi freschi di frutta e verdura

Succhi freschi di frutta e verdura

30-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I Macro tascabili del benessere Un libro altament...

Alimentazione, cancro e reminescenze primordiali

Alimentazione, cancro e reminescenze pri…

20-03-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Una ipotesi su come affrontare il problema con mol...

banner