Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 01, 2022 Last Updated 8:55 AM, Jul 1, 2022

La cucina crudista nei suoi tanti pregi. 

Tra i libri letti con passione questa estate e c'è ne uno che per affinità avremmo visto più consono farvi conoscere in estate con il caldo.
Ma forse è un associazione sbagliata perché la cucina che racconta in realtà non ha stagione e si basa su presupposti di cui si riconoscono sempre più le tante virtù e le tante prerogative rispetto alla salute.

Per altro è una cucina bella per il fatto di essere strettamente legata ai prodotti della terra e farsi portavoce e ambasciatrice nel momento che li magnifica nei piatti.

In un quadro complessivo che poi sa valorizzare la totalità dell'alimento nella sua complessità di prodotto colto e consumato senza che altri passaggi intermedi determinanti (come le cotture) arrivino a modificarlo dal punto di vista organico.

Anche se è bene precisare che alcune modificazioni arrivano a esservi lo stesso, ma spesso lo sono in positivo trasformando l'alimento in un'elaborazione finale completa e attenta alle componenti nutrizionali.

È un buon testo per chi vuole avvicinarsi al crudismo e dentro di se conserva timori che leggendo le pagine del libro si riveleranno infondati trovando allo stesso tempo informazioni e spiegazioni preziose e importanti.

Intanto cosa è questo stile alimentare, quale il ruolo dell'igienismo e delle combinazioni alimentari, l'apporto enzimatico e la relazione con il ph, la vitalità di un cibo di cui viene rispettata l'essenza naturale, il basilare apporto di liquidi preziosi che consentono di idratare alla perfezione l'organismo.
Per poi proseguire con l'importanza della stagionalità e della conoscenza degli alimenti, la loro scelta e la loro collocazione all'interno di questa cucina, gli aspetti più tecnici come pulire, lavare e tagliare, gli strumenti necessari.

Quindi le tecniche di trasformazione e l'arte di saperle eseguire nei modi dovuti, marinare, estrarre, fermentare, frullare, essiccare, condire, germogliare e molto altro ancora.
Fino ad arrivare alle tante ricette dove si scoprirà come a crudo si possa fare tutto senza alcuna preclusione di sorta guidati dall'esperienza degli autori e dalla loro creatività.

Fosse solo per incrementare al vostra dose di alimenti crudi consumati giornalmente ve lo consigliamo di tutto cuore perché il consumo a crudo di frutta e verdura rimane forse l'arma migliore che potete avere per prevenire efficacemente buona parte delle patologie moderne.

Senza considerare che solo a crudo i sapori, gli aromi, l'anima e lo spirito di alcuni alimenti si possono cogliere nella loro vera dimensione di messaggeri ancestrali della natura collegandoci direttamente a ciò che siamo dentro.

Di seguito la scheda di presentazione ufficiale del libro.

Descrizione


Essere crudisti significa mangiare frutta e verdura, germogli e semi e seguire le regole comportamentali dell'igienismo: uno stile di vita che aiuta a disintossicare mente e corpo trattando gli alimenti alla temperatura massima di 45 °C. Il crudismo del libro è vegano e non comprende l'uso di latticini, uova, zucchero o farine raffinate. Nella prima parte del libro si descrivono le principali operazioni di questa cucina dalla scelta degli alimenti alla loro pulizia e taglio, dalla marinatura, all'estrazione dei succhi, dalla fermentazione, all'essiccazione, soffermandosi sull'utilità di alcuni strumenti come mixer, frullatori, estrattori ed essiccatori. Grande spazio viene dato anche all'arte del condimento. La seconda parte è dedicata alle ricette dagli aperitivi agli antipasti, dai primi e secondi alle insalate e "formaggi"; senza dimenticare il pane e i crackers, le salse e i condimenti e naturalmente i dolci. Un libro indispensabile non solo per chi ha scelto un'alimentazione crudista. A tutti fa bene aumentare la presenza di alimenti crudi nella propria alimentazione.

 

 Per l'acquisto e approfondimenti:

http://www.tecnichenuove.com/la-cucina-crudista.html

Le guide di Natura e Salute

Di libri sulle spezie e sulle erbe aromatiche non c'è ne sono mai abbastanza, ma ogni nuovo apporto è sempre interessante, getta uno sguardo diverso su sostanze dalle straordinarie virtù e effetti, un beneficio a 360 gradi che coinvolge non solo la cucina.

Come dimostra questo libro che racconta le spezie soprattutto per il loro potere complessivo, un potere preventivo, in parte curativo, comunque benefico, arrivando solo in un secondo momento a toccare le implicazioni più goderecce in cucina.
Oltre a descrivere e decantare le caratteristiche di una selezione di spezie che comprende, giustamente, anche il sale e l'aceto, il libro è una ricca miniera di curiosità, approfondimenti inediti, risvolti terapeutici, influenza sulla longevità e uno corretto stile di vita, aiuto e sinergia con l'attività fisica e sportiva.

In più ci sono piacevoli richiami alla storia e al passato, preziosi come non mai in un mondo che della memoria spesso non sa stupidamente che farsene.
E questo anche quando sono notizie che fanno sorridere, ma dietro un sorriso spesso spunta una profonda riflessione su altri aspetti che possono aiutare a comprendere meglio la funzione di molte sostanze che in diversi casi usiamo senza alcuna consapevolezza in cucina.

Spezie misteColpisce ad esempio come i semi di sesamo nelle olimpiadi del passato venissero considerati sostanze dopanti e chi veniva sorpreso a consumarli punito severamente, la notizia oggi fa sorridere di fronte alle reali schifezze che alcuni atleti si iniettano nel sangue, ma ci aiuta anche a capire il potere di semi che magari usiamo solo perché ci piacciano o hanno un bel effetto sul piatto che stiamo preparando.

Così come è apprezzabile una descrizione del comune sale, sostanza certamente da limitare, che però ne racconta semplicemente le caratteristiche e le varie implicazioni senza per questo farlo passare per un veleno come tanti presunti esperti di alimentazione oggi cercano di far credere.
Insomma un libro molto interessante, onestamente dobbiamo dire che lo sono meno le ricette di cucina che sono presenti, un contributo dell'autore comprensibile e generoso, ma forse sarebbe stato meglio far trattare questo capitolo a chi le spezie in cucina le usa con maggiore cognizione di causa e capacità elaborativa.

Insomma a ognuno il suo ruolo, sperando di non offendere l'autore di un libro che a ogni modo è da promuovere appieno e consigliare fortemente a tutti gli amanti delle spezie.
Vi lasciamo di seguito la nota informatica che accompagna libro, per l'acquisto potete rivolgervi qui.

Uno sguardo nuovo su un alimento antico, che è un vero concentrato di benessere. La “magia” delle spezie sta proprio nel loro valore nutraceutico, ovvero nel loro essere un alimento-medicina la cui modalità di azione è data da molto di più che non la semplice somma delle azioni note dei suoi componenti biochimici. Ecco perché le spezie aiutano a restare in forma, a combattere l’invecchiamento, a migliorare le prestazioni sportive, ma proteggono anche dalle malattie degenerative.

Affinché questo valore si esprima al meglio, occorre anche porre attenzione al modo in cui le spezie sono coltivate, lavorate e conservate, perché restino alimenti vivi e vitali. Il testo prende in esame le spezie più note e le loro proprietà dall’Anice allo Zenzero e le più diffuse miscele di spezie a cominciare dal più noto Curry. Un ricco capitolo di ricette speziate conclude il volume.

Acquista il libro on-line

Ricette per bimbi 0-1 anno

Succede in molti casi che l'esperienza dello svezzamento del bambino porti negli adulti molte domande, dubbi e timori, e questo malgrado l'aiuto e i consigli del pediatra o di chi è stato già genitore.

La dinamica è comprensibile, intanto non sempre il pediatra riesce a dare le informazioni (e le rassicurazioni) necessarie al genitore, molti fattori inerenti un lavoro così particolare possono anche involontariamente portare a una insufficiente comunicazione.
Le esperienze degli altri genitori, per quanto attente, risentono invece di un alto grado di soggettività dato dall'individualità sempre diversa di ogni bimbo, malgrado le cognizioni di base dovrebbero essere uguali per tutti.

Ben vengano allora libri che all'insegna della semplicità, gradualità e ragionevolezza diano ai novelli genitori una serie di punti fermi e informazioni pratiche su come organizzare l'importante fase dello svezzamento.
Riportiamo quanto sottolineato nell'introduzione al libro:

Nel primo anno di vita i bambini crescono più rapidamente che in qualunque altro periodo della loro vita; il modo in cui si nutriranno sarà una scelta importante per la loro salute e la base del loro rapporto con il cibo.

Passare dall'allattamento al cibo solido è un traguardo emozionante per la mamma e il bambino, un grande passo avanti per lui verso un nuovo mondo: quello del gusto. Non c'è niente di meglio per il vostro bambino di piatti preparati al momento, seguendo ricette veloci, gustose e sane: saprete sempre che ingredienti siano stati utilizzati per preparargli la pappa e potrete introdurre un'ampia varietà di alimenti, scegliendone i tempi e la tipologia.

Lo svezzamento, che si attua in genere dai 6 ai 12 mesi, è quel periodo di tempo necessario ad abituare, lentamente e con gradualità, il nostro bimbo a passare dal solo latte materno a un’alimentazione solida. Il processo è importante ai fini educativi poiché insegnerete a vostro figlia/o a mangiare in una maniera differente dalla suzione che istintivamente ha fin dalla nascita. Un corretto svezzamento serve ad acquisire la maturità digestiva e la crescita delle funzionalità organiche quali lo smaltimento da parte dei reni di alcune sostanze nutritive in eccesso.

Ultimo elemento da prendere in considerazione è il gusto; è importante considerare che l’introduzione di tutti gli alimenti in maniera graduale e selezionata vi aiuta a capire e determinare il gusto di vostro figlio

Nel libro si trovano 100 pappe indicate per l’alimentazione naturale del bambino fino all’anno di vita, ma anche molti e preziosi consigli di alimentazione e prassi organizzativa, molti di questi consigli dovrebbero essere frutto del buon senso di ogni adulto, ma ribadirli in un libro troviamo che sia più che mai utile e saggio.

Quindi troverete molte indicazioni su come preparare verdure, cereali, legumi e frutta in modo semplice e veloce con le indicazioni su quali alimenti è bene scegliere in base all'età del bimbo.
Delle ricette proposte ci è piaciuto in particolare la presenza costante dell'ottimo olio extravergine di oliva, un alimento straordinario che è bene introdurre da subito nell'alimentazione.

Allo stesso modo abbiamo molto apprezzato la giusta presenza dei legumi, molto importanti e molto soggetti a falsi pregiudizi.
Siamo rimasti, invece, meno convinti di alcune teorie sulle combinazioni alimentari e ci ha lasciato qualche forte perplessità l'uso di alcune spezie.

In ogni caso è un libro che ci sentiamo di consigliare, ricco di illustrazioni e con un prezzo ragionevole.

Acquista il libro on-line

Le guide di Natura e Salute

Non si può prescindere da una buona forma fisica per apprezzare pienamente una buona cucina, solo con la serenità di un corpo efficiente che sa dispiegare a pieno regime tutti i suoi sensi è possibile sentire le sfumature e la complessità organolettica di ciò che consumiamo.
E questo vale anche quando si è concentrati ad assaggiare un buon olio o un buon vino, di base serve che il corpo non sia disturbato da preoccupazioni o fattori derivanti da una sua scarsa efficienza.
In un contesto di prevenzione poi non esiste al mondo una dieta che sia da sola efficiente e funzionale senza che in parallelo non ci sia un lavoro sull’efficienza fisiologica dell’organismo,la dieta funziona e arriva al suo obbiettivo se lavora in simbiosi con una buona attività fisica.

Ecco svelato l’ottimo motivo del perché lo abbiamo segnalato molto volentieri questo libro.

Si parla, quindi, di cibo per lo sport e sembrerebbe un discorso indirizzato solo ad atleti o super sportivi, invece il libro è prezioso in generale perché per prima cosa rimarca e spiega molto bene l’enorme importanza dell’attività fisica, di cui lo sport è la massima espressione, per la salute e l’efficienza del corpo.
Analizza poi con chiarezza e semplicità il chi e cosa dei nutrienti contenuti nei cibi, da consigli preziosi per il consumo dei pasti e per agevolare una buona digestione, approfondisce i meccanismi che regolano gran parte dei movimenti, parla intelligentemente di allenamento partendo dall’ascolto del proprio corpo, suggerisce le strategie mentali per supportare la fatica e il raggiungimento degli obbiettivi, mette in guardia dalle facili “soluzioni artificiali” rivelandone i pericoli nascosti.
Per concludere suggerisce alcune ricette e menu calibrati diversificati per ammontare calorico e nutritivo.
Consigliato agli sportivi e a chi ha a cuore la propria salute, qui potete trovare un approfondimento sul libro e una delle diverse ricette presenti.
Di seguito la scheda di presentazione ufficiale, per acquistarlo online andate qui.

L’attività fisica è fondamentale per la salute: gli studi e l’esperienza comune concordano su questa affermazione. Anche andare al lavoro a piedi o in bicicletta, camminare o fare jogging nei parchi cittadini o tra i monumenti delle nostre città può essere un primo passo verso il benessere. Il tutto accompagnato da un’alimentazione varia e colorata, ricca di frutta, verdura, alimenti integrali, meglio se di produzione biologica.

A dieci anni dalla prima edizione, i menu e le ricette del libro sono stati rinnovati e si rivolgono non solo agli sportivi, ma anche a chi è sedentario ed è alla ricerca di uno stile di vita più salutare.

I consigli e i menu sono utili per chi pratica attività agonistica, soprattutto per i più giovani che spesso rischiano di peggiorare i propri risultati o di danneggiare la propria salute con diete squilibrate autoprescritte o suggerite da amici o da persone non competenti.

Acquista il libro on-line

L'influenza dei cinque elementi e l'applicazione alimentare in pratica

È un libro affascinante e molto diverso dai volumi che trattano generalmente di alimentazione per bambini, lo si capisce subito dalla copertina, dai curiosi disegni e dalle fotografie delle ricette.
Scritto a quattro mani è diviso esattamente in due parti, nella prima Davide Angelucci tratta le parti più strettamente mediche e di approccio terapeutico in base alla sua visione della dimensione energetica umana, nella seconda parte Silvia Strozzi si dedica ai temi alimentari con consigli, indicazioni e ricette.

Il fulcro su cui ruotano le tesi esposte è il numero cinque, un numero magico che riconduce a se molte delle situazioni organiche e inorganiche della vita a cominciare dalla struttura esterna e interna del corpo umano, proseguendo per gli elementi primordiali della natura e inglobando molto della cultura e della filosofia di vita espressa dall'uomo in quanto essere pensante e costruttivo.

Porta a capire il perché e il come si manifestano determinanti segni in ogni singolo bambino, il modo di interpretarli con consapevolezza, le soluzioni possibili e preferibili, le strategie eventuali, il ruolo della semplicità come chiave per districare problemi in apparenza irrisolvibili.

Nella parte più pratica dedicata all'alimentazione si ritrovano poi ricette facili (purtroppo con alcuni incongruenze stagionali e di corretto abbinamento) e consigli specifici sui cibi e sul tipo di dieta che è preferibile seguire in base al concetto dei cinque elementi e delle relative costituzioni legate al bambino.
Diverse ricette sono accompagnate dalle rispettive fotografie che aiutano a capire meglio il piatto, anche se appaino spesso fredde e poco coinvolgenti a livello visivo.

Diciamo che non è un libro facile, richiede impegno nella lettura e nelle riflessioni che suscita, espone tesi non sempre condivisibili pur se in apparenza logiche e naturali, da una visione molto particolare che se da un lato può aiutare a crescere con intelligenza il bambino dall'altro rischia di ingabbiare in stereotipi l'individualità dei piccoli portando a valutazioni fuorvianti.

Malgrado questo lo riteniamo un libro da leggere e consultare con attenzione soprattutto e in particolare nella sua prima parte dove molte delle considerazioni che espone consentono di guardare da angolazioni interessanti la dimensione spirituale e l'anima dei nostri piccoli.

Il libro è edito dalla Casa editrice studio planorbis, per informazioni sull'acquisto o altro è possibilie contattare il seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi articoli

Ecco 6 gustose ricette di farro e la storia in breve di questo eccellente cereale

Ecco 6 gustose ricette di farro e la sto…

25-06-2022 I cereali in cucina

La breve, gloriosa e bella storia del farro, un ce...

Beta-glucani sempre più determinanti per contrastare naturalmente il colesterolo

Beta-glucani sempre più determinanti pe…

15-06-2022 Colesterolo

Ancora una volta una ricerca dimostra senza alcun ...

Dieta e cucina mediterranea per una buona gravidanza in salute

Dieta e cucina mediterranea per una buon…

02-06-2022 Cucina Mediterranea

L’enorme importanza di seguire uno stile aliment...

Libri in Primo Piano

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

Cucina a Vapore

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

Le ricette del mese

Pesche, anguria e menta in semplice cocktail di frutta estivo

Pesche, anguria e menta in semplice cock…

01-07-2022 Dolci e Dessert

Rinfreschiamoci dal caldo intenso con questa sempl...

Tris di orzo colorato con salsina di piselli al basilico

Tris di orzo colorato con salsina di pis…

30-06-2022 Primi

Torniamo con questa nuova proposta a ribadire il r...

Vellutata fredda di zucchine al profumo di limone con cipolle rosse in agrodolce

Vellutata fredda di zucchine al profumo …

27-06-2022 Minestre e Zuppe

Questa gradevolissima e rinfrescante vellutata di ...

banner