Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 01, 2022 Last Updated 8:55 AM, Jul 1, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g di piccole farfalle integrali,
  • 600 g di broccoletti,
  • 200 g di ricotta,
  • 100 ml di latte,
  • 6-8 pomodori secchi sottolio,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 peperoncino,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di lenticchie piccole verdi,
  • 2 foglie di alloro fresco
  • 500 g di broccoletti verdi,
  • 3 carote medie,
  • 20-25 semi di anice,
  • 180 g di orzo perlato,
  • 1 cucchiaino circa di curry,
  • 1 cipolla rossa,
  • 1 cucchiaio di foglioline di timo fresco o ½ di secco,
  • 60 g di mandorle tostate,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sciacquare le lenticchie verdi e metterle in una pentola con 1 l circa di acqua fredda, aggiungere le foglie di alloro, portare a ebollizione e a calore molto basso senza aggiungere sale lessarle per 25 minuti circa.
  2. Dividere i broccoletti in piccole cimette, lavarli con cura e lessarli in acqua bollente leggermente salata per soli 5 minuti in modo da tenerli croccanti, scolarli con una schiumarola su un vassoio a raffreddare e conservare l’acqua di cottura.
  3. Pulire le carote e tagliarle in sottili striscioline o a julienne corta, tritare o macinare i semi di anice, metterli in un larga casseruola con 2-3 cucchiai di olio e lasciare insaporire brevemente, aggiungere le carote e lasciarle rosolare per 5 minuti.
  4. Aggiungere l’orzo sciacquato e lasciarlo insaporire alcuni minuti, unire il curry e versare gradualmente l’acqua di cottura dei broccoletti cuocendo l’orzo per 25-30 minuti circa come fosse un risotto.
  5. Sbucciare la cipolla rossa e tritarla grossolanamente, metterla in una padella insieme a 2 cucchiai abbondanti di olio, coprirla e rosolarla per 10 minuti scarsi, aggiungere le lenticchie scolate dall’acqua e il timo, lasciarle insaporire con l’erba aromatica per 10 minuti sempre a fuoco basso.
  6. Tritare o frullare finemente le mandorle tostate e aggiungerle all’orzo pronto lasciandolo della densità di un risotto, metterlo nei piatti con un buco centrale in cui disporre le lenticchie, accompagnare e decorare con le cimette di broccoletti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di broccoletti verdi,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 90 g di olive nere morbide,
  • 1 cucchiaio abbondante di capperi sottosale,
  • 150 g di spaghetti bianchi,
  • 150 g di spaghetti integrali,
  • olio extra vergine d'oliva,
  • sale

I semi di girasole possono svolgere la loro funzione di insaporitore naturale anche in impasti da primi piatti come in questi interessanti e ottimi rombetti portando allo stesso tempo valore nutrizionale di non poco conto.

Qui la farina di castagne non prevale, piuttosto migliora e rifinisce la base senza uova di un impasto di facile lavorazione che si presta senza problemi alla realizzazione di altre forme di pasta finale in base alle proprie esigenze e desideri.

Il tutto è accompagnato da due elementi che giocano sull’effetto cromatico, la rossa salsa di pomodoro e gli ottimi broccoletti con tutta la loro carica di benessere per un piatto finale che siamo sicuri piacerà a tutti!

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di semi di girasole sgusciati,
  • 250 g di farina 0,
  • 100 g di farina di castagne,
  • 1 piccola cipolla bianca,
  • 400 g di passata di pomodoro,
  • 200 g di broccoletti verdi,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Tostare i semi di girasole in un pentolino a calore basso per 3-4 minuti, raffreddarli e frullare finemente i ¾ lasciando interi i restanti, impastare le due farine con i semi frullati, un pizzico di sale e l’acqua sufficiente a formare un composto omogeneo e morbido da lasciare riposare per un'ora circa ben coperto da un panno umido.
  2. Nel frattempo sbucciare e tritare finemente la cipolla, rosolarla in una casseruola con 2-3 cucchiai di olio per 5 minuti abbondanti, aggiungere la passata di pomodoro allungata con un poco di acqua, salare e cuocere per 5-10 minuti.
  3. Stendere la pasta riposata a 3-4 mm circa di spessore e con una rotella tagliapasta ricavare una serie di piccoli rombetti da stendere ben infarinati in un vassoio, mondare e dividere i broccoletti in minuscole cimette, lessarli per 1-2 minuti in acqua bollente salata trasferendoli con una schiumarola in acqua fredda, nell’acqua bollente rimasta lessare i rombetti per 5 minuti circa.
  4. Scolarli mettendoli direttamente nei piatti coperti con la salsa di pomodoro calda, decorare con le cimettine di broccoletti, la buccia di limone grattugiata e i semi di girasole interi.

Una buona combinazione per un gustoso secondo vegetariano questa ricetta che vede protagonisti principali i potenti e salutari broccoletti verdi.

Nella composizione sono supportati da un base particolare in cui la densità viene data dal semolino ricalcando un procedimento molto in uso nella cucina Italiana regionale spesso per preparare primi piatti come i famosi gnocchi alla romana.

Quota proteica rinforzata da uova e parmigiano e una profumata e sensuale per quanto semplice salsina di funghi ad accompagnare, un condimento a dire il vero perfetto anche per un piatto di tagliatelle fresche!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di broccoletti verdi,
  • 15 g di funghi secchi misti di bosco,
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • ½ l di latte fresco,
  • 50 g di semolino,
  • 2 uova,
  • 2 scalogni,
  • 100 g di panna vegetale,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i broccoletti, dividerli in piccoli cimette, lavarli e lessarli per 10 minuti togliendo dopo 3-4 minuti alcune cimette per la decorazione finale.
  2. Scolarli e conservare l'acqua di cottura, mettere a bagno i funghi secchi, preparare il parmigiano e il prezzemolo, frullare i broccoletti cotti.
  3. Portare a ebollizione il latte insieme a poco sale, ridurre al minimo la fiamma e aggiungere il semolino insieme ai broccoletti, mescolare bene e cuocere per circa 5 minuti sempre mescolando.
  4. Togliere la pentola dal fuoco, unire il parmigiano grattugiato e quando il tutto diventa tiepido incorporare anche le uova, distribuire il composto in piccoli stampini oliati molto bene e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 25 minuti circa.
  5. Nel frattempo sbucciare gli scalogni, tritarli finemente e rosolarli per 7-8 minuti a calore medio basso insieme a 2-3 cucchiai d'olio, aggiungere i funghi scolati dalla propria acqua e tritati, unire la panna e frullare finemente il tutto aggiungendo l'acqua di cottura dei broccoletti sufficiente a ottenere una fluida salsina.
  6. Sformare gli stampini, coprirli con la salsina ai funghi, decorare con le cimette tenute da parte e germogli servendo subito.

Ultimi articoli

Ecco 6 gustose ricette di farro e la storia in breve di questo eccellente cereale

Ecco 6 gustose ricette di farro e la sto…

25-06-2022 I cereali in cucina

La breve, gloriosa e bella storia del farro, un ce...

Beta-glucani sempre più determinanti per contrastare naturalmente il colesterolo

Beta-glucani sempre più determinanti pe…

15-06-2022 Colesterolo

Ancora una volta una ricerca dimostra senza alcun ...

Dieta e cucina mediterranea per una buona gravidanza in salute

Dieta e cucina mediterranea per una buon…

02-06-2022 Cucina Mediterranea

L’enorme importanza di seguire uno stile aliment...

Libri in Primo Piano

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Invito alla Lettura

La nuova biologia della salute

La nuova biologia della salute

22-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Riconquista il controllo della tua salute e della ...

Buone, belle e naturali

Buone, belle e naturali

02-08-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le preziose ricette di Cucina Naturale.  &nbs...

banner