Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Dec 02, 2022 Last Updated 8:39 PM, Nov 29, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 5 g di funghi porcini secchi,
  • 400 g di sedano rapa,
  • 4 uova,
  • 100 ml di latte scremato,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 7-8 g di liquirizia pura in tronchetti,
  • 4 cucchiai di zucchero di canna,
  • 8 g di gelatina trasparente in fogli per dolci,
  • 250 g di ricotta fresca,
  • 200 ml circa di latte,
  • 2 pere ben mature tipo "Guyot" o "Coscia",
  • 1 cucchiaino di buccia di limone biologico grattugiata,
  • liquore limoncello

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 2 cucchiai di zucchero bianco,
  • 175 g di farina bianca,
  • 60 g di burro,
  • 3 tuorli d'uovo,
  • 200 ml di latte,
  • 2 cucchiai di zucchero di canna,
  • 1 arancia,
  • 50 g di pistacchi non salati,
  • 30 g di mirtilli rossi secchi,
  • 40 g di cioccolato bianco,
  • 1 cucchiaio abbonante di gocce di cioccolato fondente,
  • 250 ml di succo di mela,
  • ½ cucchiaino di agaragar in polvere,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di fave sgusciate,
  • 1 mazzo di basilico fresco,
  • 350 g di pomodorini a ciliegia,
  • 1 piccolo mazzetto di menta fresca,
  • 1 cucchiaio abbondante di erba cipollina tritata,
  • 300 g di spinaci freschi,
  • 75 ml circa di latte di mandorle (in alternativa vaccino),
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lessare le fave dopo averle lavate per 10 minuti circa fino a renderle tenere, scolarle, intiepidirle e privarle della buccia, pulire con cura il basilico e sfogliarlo.
  2. Lavare i pomodorini, privarli dei semi interni e tagliare a dadini la polpa, sfogliare la menta, lavarla e asciugarla, preparare l'erba cipollina.
  3. Mondare e lavare gli spinaci, lessarli con la sola acqua di lavaggio per 5 minuti circa, scolarli, intiepidirli, strizzarli e frullarli finemente con un pizzico di sale, poco olio, la menta (in alternativo basilico fresco) e il solo latte necessario a ottenere una cremosa salsina.
  4. Condire le fave con poco sale, poco olio e il basilico finemente spezzettato al momento, condire i pomodorini con poco sale, poco olio e l'erba cipollina.
  5. Stendere la crema di spinaci nei piatti e utilizzando un anello da 8-10 cm circa distribuire all'interno prima uno strato di pomodori e poi uno di fave pressando con cura.
  6. Mettere in 4 piccoli stampini a ciambella leggermente oliati le fave in una prima metà di un lato e i pomodorini nella seconda metà pressando molto bene.
  7. Con delicatezza sfilare l'anello, decorare con foglioline selle stesse erbe aromatiche utilizzate per profumare le verdure e servire accompagnando eventualmente con del pane tostato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di farina 0,
  • 50 g di farina integrale,
  • 50 g di burro,
  • 300 g circa di pomodorini molto maturi,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 bel mazzo di basilico fresco,
  • 4-5 cucchiai di pecorino grattugiato,
  • 4 uova,
  • 200-250 ml di latte,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mescolare insieme le due farine con un pizzico di sale, disporle a fontana e nel mezzo mettere il burro ammorbidito e un poco di acqua, impastare fino a formare una pasta morbida versando se serve altra acqua, coprirla e lasciarla riposare.
  2. Lavare e tagliare a fette i pomodorini, sbucciare e tritare l'aglio, rosolarlo velocemente in poco olio, unire i pomodorini, salarli e saltarli a calore vivace per 5 minuti raffreddandoli.
  3. Mettere le uova in una terrina e sbatterle con poco sale, il pecorino e il latte, pulire e tritare velocemente il basilico unendolo alle uova insieme ai pomodori freddi.
  4. Stendere sottilmente la pasta e adagiarla in una tortiera da 28-30 cm rivestita con carta da forno lasciando un bordo di almeno 1,5 cm, bucare il fondo della pasta e cuocerla da sola nel forno caldo a 180 gradi per 15 minuti circa.
  5. Farcire la pasta semi cotta con il composto di pomodori, uova e basilico, rimetterla nel forno per altri 15 minuti circa e lasciarla intiepidire.

 

 

 

 

Ultimi articoli

Pera Abate, bontà e creatività in cucina

Pera Abate, bontà e creatività in cuci…

23-11-2022 Mangiare sano

  Conosciamo meglio una delle varietà di pe...

Ridurre i rischi di diabete mangiando meno carboidrati

Ridurre i rischi di diabete mangiando me…

15-11-2022 Diabete

È una regola conosciuta da tempo e che ancora un ...

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti la cui forma a dito ha dato origine al nome

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti l…

08-11-2022 Mangiare sano

Sembra infatti che il nome derivi in origine dal t...

Libri in Primo Piano

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

La Cucina a Crudo

La Cucina a Crudo

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Le ricette del mese

Composizione di patate e carote all’arancia con semi di sesamo e erba cipollina

Composizione di patate e carote all’ar…

29-11-2022 Antipasti

Nelle stagioni più propizie quando il caldo si al...

Tortino di carciofi con foglie al pomodoro limonato

Tortino di carciofi con foglie al pomodo…

27-11-2022 Secondi

Con l’inizio dell’attesa stagione dei carciofi...

Risotto con essenza intensa di mandarino e castelmagno

Risotto con essenza intensa di mandarino…

24-11-2022 Primi

In questo ottimo risotto troviamo la particolare c...

Invito alla Lettura

Il potere delle spezie

Il potere delle spezie

17-01-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Di libri sulle spezie...

Alimentazione, cancro e reminescenze primordiali

Alimentazione, cancro e reminescenze pri…

20-03-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Una ipotesi su come affrontare il problema con mol...