Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Dec 02, 2022 Last Updated 8:39 PM, Nov 29, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 180 g di ceci neri secchi messi a bagno per 36 ore,
  • 3 cipolle bianche,
  • 1 cucchiaino abbondante di buon dragoncello secco,
  • 500 ml di brodo vegetale,
  • olio extra vergine d’oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 g di broccoletti,
  • 300 g di ceci lessati,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 3-4 patate medie,
  • 1 mazzetto di timo fresco,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

I ceci sono forse il legume che si lega con più intimità all'olio extravergine d'oliva di qualità, la cucina Italiana delle regioni e dei paesi riporta numerosi esempi di questa bella e gustosa sinergia che ha dentro tanta anima del territorio e di un modo di alimentarsi sano e salutare.

Da questa premessa si è partiti per coniugare una particolare selezione del Mastro oleario Antonio Mela che ha riunito nello stesso prodotto due cultivar in apparenza poco conciliabili avendo profili sensoriali di diversa caratura.

Un olio di qualità che ha accolto e lasciato fondere in se la cipolla togliendoli il brutto carattere iniziale e conservando solo la dolcezza unica esaltata dalle foglie di alloro fresco, ha poi abbracciato i ceci e le patate per essere rifinita con la splendida maggiorana e esaltata al massimo dallo stesso olio di partenza aggiunto a crudo e dagli eccellenti grissini prodotti con l'olio di qualità dello stesso frantoio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle bianche medie,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 250 g di patate a pasta bianca,
  • 300 g di ceci lessati in precedenza,
  • 1 cucchiaino di foglioline di maggiorana fresca o meno di ½ di secca,
  • 12 grissini Reale all’olio extravergine d’oliva monocultivar “Oro Taggiasco” Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia,
  • pepe rosa,
  • olio extravergine di oliva Tag-Cor Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle e tagliarle in spicchi, metterle in una pentola per zuppe insieme a 2-3 cucchiai di olio Tag-Cor e le foglie di alloro ben lavate e spezzettate, cuocere a calore basso per 15 minuti versando 1-2 cucchiai di acqua ogni 3 minuti circa in modo di non alzare troppo la temperatura.
  2. Nel frattempo sbucciare le patate, lavarle e tagliarle in cubetti, aggiungerle alla base di cipolle insieme ai ceci e continuare la cottura per altri 10 minuti.
  3. Unire 800 ml circa di acqua, portare a ebollizione, salare poco e cuocere per 20 minuti, eliminare le foglie di alloro e frullare fino a ottenere una crema vellutata, profumarla con la maggiorana possibilmente fresca e se necessario equilibrare la densità versando altra acqua e regolare di sale.
  4. Sbriciolare i grissini grossolanamente, distribuire la vellutata in fondine e aggiungere i grissini sbriciolati, completare con un filo d’olio a crudo Tag-Cor e decorare con granelli di pepe rosa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g circa di broccoletti verdi,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 cucchiaino di foglie di timo fresco,
  • 200 g ci ceci lessati,
  • 6-7 pomodori secchi sottolio,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare e dividere in piccole cimette i broccoletti verdi, lavarli e disporli in un cestello cuocendoli a vapore per circa 5 minuti in modo da mantenerli croccanti e sodi, in alternativa lessarli recuperando l'acqua di cottura come brodo.
  2. Sbucciare e tritare l'aglio insieme al timo fresco, condire i ceci lessati unendo anche 2 cucchiai di olio d'oliva, saltarli in padella a calore medio per 5 minuti.
  3. Scolare dall'olio e tagliare in striscioline i pomodori secchi, preparare la buccia di limone, mescolare insieme i ceci con i pomodori, i pinoli e la buccia di limone disponendoli al centro dei piatti.
  4. Circondare con le cimette verdi dei broccoletti e oliare a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di riso nero integrale preferibilmente Thay,
  • 80 g di quinoa bianca,
  • 200 g di cimette di broccoletti verdi,
  • 1 cucchiaio di salsa di sesamo tahina,
  • 200 g di zucca o patata dolce rossa a dadini,
  • 1 cipolla rossa,
  • 2 cucchiai di miele,
  • 2 cucchiai di aceto di vino,
  • 120 g di ceci lessati,
  • ½ cucchiaino di timo secco,
  • 30 g di mandorle tostate,
  • curry,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere il riso nero con 250 ml di acqua fredda in una casseruola, portare a ebollizione, abbassare la fiamma e cuocere per 25 minuti circa fino a far assorbire tutto il liquido, scolare, condire con poco sale e conservare al caldo.
  2. Mettere la quinoa in un altra casseruola con 200 ml circa di acqua, cuocerla per 10 minuti abbondanti fino a far assorbire tutto il liquido, conservare al caldo.
  3. Cuocere a vapore le cimette di broccoletti tenendole molto croccanti, scolare e condirle con la salsa di sesamo tahina allungata con poca acqua di cottura dei broccoletti.
  4. Cuocere a vapore la zucca per 10 minuti o lessare le patate dolci (o preparare entrambi), tritare la cipolla rossa, rosolarla in poco olio per 10 minuti scarsi, aggiungere il miele e subito dopo l’aceto, spegnere, salare leggermente e condire la zucca insieme a del curry.
  5. Condire i ceci con il timo e poco olio, saltarli in padella per 5 minuti abbondanti regolandoli di sale, tritare grossolanamente le mandorle tostate.
  6. Formare in un box da asporto, in un vasetto di vetro o in una nostrana schiscetta una serie si strati partendo dal riso nero e proseguendo con i broccoletti, i ceci, la zucca, la quinoa e infine le mandorle.

Ultimi articoli

Pera Abate, bontà e creatività in cucina

Pera Abate, bontà e creatività in cuci…

23-11-2022 Mangiare sano

  Conosciamo meglio una delle varietà di pe...

Ridurre i rischi di diabete mangiando meno carboidrati

Ridurre i rischi di diabete mangiando me…

15-11-2022 Diabete

È una regola conosciuta da tempo e che ancora un ...

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti la cui forma a dito ha dato origine al nome

Datteri: i preziosi e nutrienti frutti l…

08-11-2022 Mangiare sano

Sembra infatti che il nome derivi in origine dal t...

Libri in Primo Piano

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Le ricette del mese

Composizione di patate e carote all’arancia con semi di sesamo e erba cipollina

Composizione di patate e carote all’ar…

29-11-2022 Antipasti

Nelle stagioni più propizie quando il caldo si al...

Tortino di carciofi con foglie al pomodoro limonato

Tortino di carciofi con foglie al pomodo…

27-11-2022 Secondi

Con l’inizio dell’attesa stagione dei carciofi...

Risotto con essenza intensa di mandarino e castelmagno

Risotto con essenza intensa di mandarino…

24-11-2022 Primi

In questo ottimo risotto troviamo la particolare c...

Invito alla Lettura

La saggezza del secondo cervello

La saggezza del secondo cervello

28-11-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I due cervelli strettamente collegati con l'alimen...

100 baby ricetta

100 baby ricetta

25-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

L'alimentazione naturale da 1 ai 3 anni Il testo ...